skip to content
 
 
 

Covid-19: Tutelare i posti di lavoro è una priorità UE

L’UE metterà a disposizione ulteriore ausilio finanziario agli Stati membri per tutelare i posti di lavoro e i lavoratori colpiti dalla pandemia. Sostegno temporaneo e regime di riassicurazione tra le misure previste per far fronte alla crisi causata dal coronavirus.

A causa della crisi di COVID-19 molte imprese stanno affrontando difficoltà economiche e hanno dovuto sospendere temporaneamente o ridurre in modo significativo le attività e le ore di lavoro dei dipendenti.

Per sostenere i datori di lavoro e per evitare che i dipendenti e i lavoratori autonomi perdano il proprio lavoro o reddito, la Commissione europea propone un nuovo strumento temporaneo chiamato SURE (sostegno temporaneo per attenuare i rischi di disoccupazione, dall’inglese Support to mitigate Unemployment Risks in an Emergency) che integri gli sforzi nazionali a tutela del lavoro.

Lo strumento fornirà assistenza fino a 100 miliardi di euro che saranno a disposizione degli stati membri.

La Commissione europea sta lavorando anche alla proposta di un nuovo regime europeo di riassicurazione contro la disoccupazione.

Continua la lettura dell'articolo
 

Articolo pubblicato il 23 aprile 2020