skip to content
 
 
 

Disinformazione: come difendersi dalle notizie false sul Covid-19

Le informazioni false che circolano sul coronavirus ostacolano gli sforzi che tutti stanno facendo per contenere l’epidemia, sono pericolose e possono danneggiare i concetti di verità e competenza. Scopri che cosa si può fare contro la disinformazione.

Le informazioni false sul coronavirus sono tantissime, a partire dalla teoria secondo cui il virus si sarebbe diffuso attraverso la zuppa di pipistrello fino agli scontri tra paesi europei per le forniture di materiale medico in esaurimento.

Le informazioni false “si stanno diffondendo più velocemente del virus,” ha detto l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che ha già definito la pandemia una “infodemia di proporzioni planetarie.” Alcune delle maggiori piattaforme online sono già all’opera per contenere la diffusione di notizie false.

Come si riconosce la disinformazione e che cosa si può fare per aiutare a fermarla? Che cosa sta facendo l’UE a questo riguardo?

Leggi queste Domande e risposte per saperne di più
 

Pubblicato il 30 marzo 2020