skip to content
 
 
 

Giorno della Memoria: segui la cerimonia da Bruxelles

Il Parlamento europeo celebra la Giornata internazionale in Memoria delle vittime dell'Olocausto con una commemorazione il 29 gennaio in plenaria a Bruxelles. Per questa occasione, il Presidente Sassoli ha invitato a intervenire la Senatrice a vita Liliana Segre. Segui la diretta su EP Live e su EBS.

Per ricordare i 75 anni dalla liberazione di Auschwitz-Birkenau, il Parlamento europeo celebrerà in plenaria a Bruxelles la Giornata internazionale della Memoria per le vittime dell'Olocausto.

Su invito del Presidente David Sassoli, il 29 gennaio alle ore 15.00, la Senatrice italiana Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto, prenderà la parola davanti all'assemblea.

Sarà possibile seguire in diretta streaming l'intera celebrazione e il discorso della Sen. Segre sul sito del Parlamento europeo.

Considerata l’importanza del tema e l’alto valore formativo dell’iniziativa, l’Ufficio del Parlamento europeo in Italia ha invitato docenti e studenti delle scuole superiori a incontrarsi e seguire la diretta della commemorazione per una riflessione condivisa.

Potrebbe essere un'occasione di scambio in cui coinvolgere i tuoi compagni di corso all’università, i tuoi colleghi di lavoro, i tuoi amici, la famiglia o i membri dell’associazione di cui fai parte.

 

L’odio fa male. Insieme-per sconfiggerlo!

In partenza per il Forum mondiale sull'Olocausto a Gerusalemme in occasione dei 75 anni dalla liberazione di Auschwitz-Birkenau, il Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, aveva dichiarato: “L'Unione europea è nata dopo gli orrori di Auschwitz, per riunificare l'Europa e garantire che le atrocità della Seconda Guerra Mondiale non accadessero mai più... È preoccupante che le lezioni della storia vengano dimenticate. È con incredulità e immensa rabbia che assistiamo al ritorno del demone dell'antisemitismo in Europa e nel mondo... I recenti attacchi a Halle e a New York, le minacce contro i cittadini e i politici ebrei così come gli atti di vandalismo nei cimiteri e nei negozi di molti paesi europei, ricordano un periodo che speravamo fosse finito molto tempo fa”.

Ed è proprio per contrastare i fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza che il Senato della Repubblica italiana ha deciso di istituire, nell’ottobre 2019, a seguito di una mozione a prima firma Liliana Segre, una Commissione straordinaria che sarà presieduta dalla stessa Senatrice.

Nel discorso tenuto in Aula in quella occasione la Sen. Segre ha detto: “La lotta contro il razzismo e la xenofobia è il cuore di ogni politica dei diritti umani, perché la tolleranza e il rispetto per la dignità altrui costituiscono le fondamenta di ogni società davvero democratica e pluralista. Razzismo e xenofobia in ogni loro forma e manifestazione, però, sono incompatibili ovviamente anche con i valori su cui si fonda l’Unione europea.”

Se anche tu credi sia importante conservare la memoria, e lottare contro l’intolleranza e l’odio in tutte le sue forme; se pensi che l’Unione europea sia una comunità di valori (sanciti dall'art. 2 del trattato sull’UE) condividi la

DIRETTA STREAMING

della cerimonia dal Parlamento europeo di Bruxelles, il 29 gennaio 2020 dalle ore 15,00 dicendo la tua con

#ribellatiallodio #pernondimenticare

e taggando i canali social del Parlamento europeo in Italia.

 
Per non dimenticare
Per non dimenticare - 27 gennaio Giorno della Memoria