skip to content
 
 
 

Il PE mobilitato per convogliare i fondi UE in favore dei colpiti da Covid-19

Tutte le misure per combattere il coronavirus e i suoi effetti sono una priorità per il Parlamento in quanto colegislatore e autorità di bilancio. La Commissione sviluppo regionale del PE inizia a lavorare sulle misure proposte dalla CE per sostenere le regioni e le comunità più colpite.

La commissione sviluppo regionale è pronta a trovare il modo più efficiente possibile per consentire l'adozione e la rapida attuazione della Corona Response Investment Initiative.

Il Presidente della commissione REGI, Younous Omarjee (GUE/NGL, FR) ha dichiarato: "L'Europa deve mostrare solidarietà in questo momento. La politica di coesione è intrinsecamente legata alla solidarietà e ora più che mai deve essere all'altezza della sfida, in modo che sia attuata nel modo più efficiente possibile. La commissione per lo sviluppo regionale farà tutto il possibile per garantire che i fondi siano a disposizione dove è più necessario".

La modifica delle regole di finanziamento dell'UE rientra nella procedura di codecisione, quindi sia il Parlamento che il Consiglio dovranno adottare l’atto. L'adozione della proposta consentirà di convogliare i finanziamenti verso le aree e i settori interessati.

Leggi tutto il comunicato stampa
 

Pubblicato il 17 marzo 2020