skip to content
 
 
 

Premio del Cittadino europeo Edizione 2020

Annunciati i vincitori del Premio del Cittadino europeo 2021: tra di loro c’è il progetto italiano Le voci della memoria.

Il Premio del Cittadino Europeo, organizzato dal Parlamento europeo, riconosce i meriti dei cittadini, dei gruppi di cittadini, delle associazioni che si sono distinti per una spinta verso l'integrazione, la solidarietà e la cooperazione internazionale.

 

"Le Voci della Memoria" è un podcast che racconta il progetto "Promemoria_Auschwitz" di Benjamin Cucchi, in collaborazione con l'associazione Deina, la radio universitaria Radio 6023 e l'Università del Piemonte Orientale. L'associazione Deina ogni anno porta centinaia di ragazzi del liceo e dell'università a visitare Auschwitz e altri luoghi della Shoah della città di Cracovia.
Quest'anno l'Università del Piemonte Orientale ha deciso di partecipare a Promemoria_Auschwitz e Radio 6023 (la radio d'ateneo, gestita dall'associazione 6023 APS) ha deciso di unirsi a questo progetto e di raccontarlo  tramite una serie podcast di dieci puntate, seguendo tutte le fasi del viaggio. "Le Voci della Memoria" vuole essere un documentario audio del progetto, per permettere a più persone possibili di vivere la stessa esperienza.

Da diversi anni l'associazione Deina propone il progetto "Promemoria_Auschwitz" alle scuole secondarie di secondo grado e alle università di tutta Italia. Questo progetto di cittadinanza attiva vuole, attraverso la
conoscenza e l'esperienza dei luoghi di sterminio dell'Europa, promuovere una maggiore coscienza civica nelle nuove generazioni.

Per riascoltare il podcast
 
Associazione Deina
 

Pubblicato il 12 febbraio 2021