skip to content
 
 
 

Questa settimana al Parlamento europeo: scopri l'agenda

In agenda: interventi BCE per imprese e famiglie con Lagarde, risposta UE alla crisi economica, riforma del settore trasporti su strada, nuova agenda per i consumatori e programma di lavoro CE 2020, classificazione SARS-CoV-2, negoziati UE-Regno Unito. I gruppi politici preparano la sessione plenaria dal 17 al 19 giugno.

La Presidente della BCE Christine Lagarde discuterà lunedì con la Commissione Problemi economici e monetari le iniziative dell’Istituto di Francoforte per sostenere le imprese e le famiglie dell'UE. I deputati avranno l'opportunità di porre domande sul ruolo internazionale dell'euro, sui rischi sistemici per la zona euro e sulla sentenza della Corte costituzionale tedesca.

La commissione ECON discuterà inoltre e voterà le modifiche alle norme europee sui requisiti patrimoniali delle banche per facilitare la capacità degli istituti bancari di sostenere le famiglie e le imprese nell'Unione europea. Martedì i risultati del voto.

La Commissione Trasporti e turismo voterà lunedì l’accordo raggiunto con i ministri dell'UE sulle nuove regole per contrastare le pratiche illegali nel settore dei trasporti su strada. La Commissione definirà a quale tipo di trasporto si applicheranno le norme sul distacco dei lavoratori e come modificare gli orari di riposo dei conducenti.

Il commissario alla Giustizia Didier Reynders discuterà lunedì con la Commissione Mercato interno la futura agenda per i consumatori e il programma di lavoro della Commissione per il 2020, adeguato in seguito all'epidemia di Covid-19. I deputati potranno esprimere le proprie opinioni sulle app di tracciamento dei dati nonché sulle attuali problematiche affrontate dal settore turistico.

La Commissione Occupazione e affari sociali esprimerà una sua valutazione sull'agente biologico SARS-CoV-2 (il coronavirus che causa il Covid-19), indicando se dovrà essere classificato nel gruppo di rischio 3 o 4 per proteggere meglio la salute e la sicurezza dei lavoratori. Numerosi gruppi si oppongono alla decisione della Commissione di classificare il virus come un pericolo di livello 3 sostenendo che ciò fornirebbe una protezione insufficiente per i lavoratori. Giovedì il voto.

Le Commissioni Affari esteri e Commercio internazionale approveranno venerdì il progetto di raccomandazione del Parlamento europeo sui negoziati in corso UE-Regno Unito. Tra queste saranno inclusi anche i contributi di altre 17 Commissioni, ciascuna nel proprio ambito di competenza.

 

Preparazione alla sessione plenaria

I gruppi politici si prepareranno per la sessione plenaria che si svolgerà dal 17 al 19 giugno. Gli eurodeputati discuteranno del Consiglio europeo del 19 giugno, del futuro partenariato con il Regno Unito, della lotta alla disinformazione, della situazione nell'area di Schengen, della Conferenza sul futuro dell'Europa, nonché della situazione dei trasporti e del turismo nel 2020.
Durante la sessione plenaria, i deputati discuteranno e voteranno anche su come proteggere le industrie strategiche dall'acquisizione di gruppi stranieri, su come investire in modo sostenibile, su come supportare gli agricoltori e come proteggere i lavoratori transfrontalieri e stagionali.

 

Agenda del Presidente

Giovedì il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli presiederà  la Conferenza dei Presidenti del Parlamento europeo e terrà videoconferenze con Amélie de Montchalin, Segretario di Stato francese per gli Affari europei e con i rappresentanti della Camera di Commercio di Roma.

 

Pubblicato lunedì 8 giugno 2020