skip to content
 
 
 

Questa settimana al Parlamento europeo: scopri l'agenda

Le commissioni parlamentari si riuniscono questa settimana. In agenda: controlli interni e spazio Schengen e sorveglianza digitale nel contesto della pandemia; finanziamento della politica agricola nel nuovo bilancio a lungo termine dell'UE e strategie di integrazione dei Rom.

Martedì la Commissione Agricoltura discuterà con il Commissario per il bilancio Johannes Hahn la proposta riveduta del Quadro finanziario pluriennale (QFP) e il suo impatto sul finanziamento della politica agricola dell'UE. I deputati hanno ripetutamente insistito sul fatto che solo una politica agricola dell'UE adeguatamente finanziata può garantire la sicurezza alimentare e, allo stesso tempo, realizzare gli impegni previsti dal Green Deal dell’Unione europea.

Una risoluzione sulla situazione dello spazio Schengen a seguito dell'epidemia di COVID-19 sarà votata giovedì dalla Commissione Libertà civili. Il 12 maggio scorso, nel corso di un dibattito sul tema, i deputati hanno sottolineato che i controlli temporanei sulle frontiere Schengen devono essere aboliti in modo coordinato, non appena le condizioni lo permetteranno.

L'attuazione delle strategie nazionali per l'integrazione dei Rom sarà discussa giovedì dalla Commissione Libertà civili con la Commissaria all’uguaglianza Helena Dalli e con il direttore esecutivo dell'Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali (FRA) Michael O'Flaherty. Le strategie mirano a combattere gli atteggiamenti negativi nei confronti delle persone di origine Rom in Europa e a facilitarne la loro integrazione.

La sorveglianza digitale utilizzata nel contesto della pandemia Covid-19 e le sue implicazioni per i diritti umani saranno discusse venerdì dalla sottocommissione per i diritti dell’uomo.

Agenda del Presidente

Martedì il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli incontrerà, in videoconferenza, il gruppo di contatto del Parlamento sul QFP per discutere i prossimi passi sul nuovo bilancio a lungo termine.

Mercoledì avrà un incontro bilaterale, sempre in videoconferenza, con il Presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte nonché una telefonata con il Presidente del Parlamento ucraino (Verkhovna Rada) Dmytro Razumkov.

Giovedì il Presidente Sassoli terrà un discorso su NEF Online, la piattaforma di dibattito online del Nueva Economía Forum.

 

Pubblicato il 3 giugno 2020