skip to content
 
 
 

Questa settimana al Parlamento europeo: scopri l'agenda

Nelle commissioni si discute la proposta della CE sull’immigrazione, il rispetto dello stato di diritto e dei valori UE, la disoccupazione giovanile, lo sviluppo dei vaccini. I deputati incontrano una delle leader dell’opposizione bielorussa, Svetlana Tsikhanouskaya.

Uno dei volti dell’opposizione pacifica in Bielorussia, Svetlana Tsikhanouskaya partecipa a una riunione della commissione Affari esteri lunedì 21 settembre per discutere con gli eurodeputati la situazione nel suo paese, da cui è esiliata. Gli eurodeputati adottano questa settimana anche le raccomandazioni su come l’UE deve riesaminare le proprie relazioni con la Bielorussia, in seguito alla fraudolenta elezione presidenziale e alla repressione violenta delle manifestazioni.

Martedì la commissione Libertà civili, giustizia e affari interni vota l’iniziativa legislativa che prevede un meccanismo UE permanente per monitorare e prevenire peggioramenti del rispetto dello stato di diritto e dei valori dell’Unione europea negli stati membri. Nella risoluzione approvata dalla plenaria il 17 settembre il Parlamento europeo ha evidenziato il mancato rispetto dello stato di diritto in Polonia.

Giovedì 24 settembre la commissione Libertà civili discute la proposta della Commissione europea per una nuova politica UE sull’asilo e l’immigrazione con il vice-presidente della Commissione Margheritis Schinas e la commissaria agli Affari interni Ylva Johansson. La Commissione deve presentare le proposte mercoledì 23 settembre, come annunciato dalla presidente Ursula von der Leyen nel discorso sullo stato dell’Unione del 16 settembre.

I negoziati in corso su un accordo di investimento tra UE e China, disinformazione, situazione a Hong Kong, diritti umani, cambiamento climatico e lotta al COVID-19 dovrebbero essere al centro dell'incontro di lunedì tra i deputati della commissione Affari esteri e l'Ambasciatore cinese presso l'Unione europea, Ming Zhang.

Il tasso di disoccupazione tra i giovani in UE a luglio 2020 era del 17% (contro il 14,9% prima della crisi da Covid-19) e potrebbe aumentare in modo significativo. Per mitigare tale crescita la commissione Occupazione e affari sociali vota lunedì una risoluzione per un rapido rinforzo e un aumento dei fondi della Garanzia giovani.

Mercoledì le Commissioni speciali sulle Ingerenze straniere in tutti i processi democratici nell'Unione europea, inclusa la disinformazione (INGE), sull'Intelligenza artificiale in un'era digitale (AIDA), sulla Lotta contro il cancro (BECA), la Subcommissione sulle Questioni fiscali (FISC) e la Commissione d'inchiesta sulla Protezione degli animali durante il trasporto (ANIT) terranno le loro riunioni costitutive ed eleggeranno i loro presidenti e vicepresidenti.

Gli eurodeputati delle commissioni Salute e Industria tengono giovedì un’audizione pubblica su come assicurare l’accesso ai vaccini contro Covid-19. Saranno presenti ricercatori, e rappresentanti dell’industria farmaceutica e della società civile e l’Agenzia europea dei farmaci, per parlare di test adeguati, produzione veloce e distribuzione.

 

Giornata del multilinguismo online

Il multilinguismo significa anche assicurare che tutti gli europei possano seguire il lavoro dei propri rappresentanti in ognuna delle 24 lingue ufficiali dell’Unione. Questo è possibile grazie al lavoro di traduttori e interpreti.
Sabato 26 il Parlamento europeo celebra la giornata del multilinguismo online, invitando tutti a guardare dietro le quinte del lavoro di traduttori e interpreti, grazie anche a laboratori online interattivi.

 

Agenda del Presidente

Il Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, incontrerà martedì in videoconferenza il Direttore generale dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni, António Vitorino. Un secondo incontro è previsto con Geórgios Koumoutsákos, ministro greco della protezione dei cittadini.

Mercoledì Sassoli sarà in riunione con il gruppo di contatto sul quadro finanziario pluriennale e le risorse proprie. Alle ore 16 parteciperà al dibattito video ‘‘Ideas for a new world’’ con Gunter Pauli e Beppe Grillo.

Giovedì il Presidente del PE incontrerà il Primoministro spagnolo, Pedro Sánchez. Alle ore 15 parteciperà al Consiglio europeo straordinario (Bruxelles, 24 e 25 settembre 2020); a seguire, terrà una conferenza stampa.

 

Pubblicato lunedì 21 settembre 2020