skip to content
 
 
 

Questa settimana al Parlamento europeo: scopri l'agenda

Venerdì al Consiglio europeo il piano di rilancio e il budget a lungo termine. Nelle commissioni si discute di stato di diritto in Polonia e mancanza di medicinali in UE, e continuano gli incontri con i ministri tedeschi. Saranno resi noti i risultati del nuovo sondaggio sulla risposta UE alla pandemia.

Il Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, parlerà ai capi di Stato e di governo in occasione del summit di venerdì, portando la posizione del PE sul piano di rilancio e sul budget a lungo termine dell’UE. Il suo intervento sarà seguito da una conferenza stampa. Il gruppo di contatto del PE sul quadro finanziario pluriennale e le risorse proprie si riunirà martedì.

La commissione libertà civili voterà martedì e giovedì il suo rapporto intermedio sulla proposta della Commissione in virtù dell’art. 7 del trattato sull’UE che ha rimandato al Consiglio l’esame della situazione dello Stato di diritto in Polonia. Il progetto di testo fa riferimento alle preoccupazioni relative al sistema legislativo ed elettorale in Polonia, l’indipendenza del potere giudiziario e i diritti fondamentali nel Paese, oltre che alla mancanza di progresso in seno al Consiglio. Il rapporto richiama anche un’azione immediata, in particolare a misure di bilancio e alla messa in opera di un meccanismo di sorveglianza permanente

La commissione ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare si pronuncerà martedì sulla risoluzione che tratta le cause profonde della penuria di medicine e la necessità di accrescere la risposta dell’Unione a questo problema. I deputati metteranno l’accento su un ritorno all’indipendenza dell’Unione nel settore della sanità, riducendo la dipendenza da apparecchiature ed equipaggiamenti importati e rinforzando l’azione europea per coordinare meglio e integrare le politiche sanitarie nazionali.

Nel corso di una seconda serie di riunioni che si svolgeranno lunedì, mercoledì e giovedì, i ministri del Governo tedesco continueranno a presentare le priorità della presidenza UE di turno alle commissioni parlamentari. La Germania assicurerà la presidenza del Consiglio fino al termine del 2020.

Una prima serie di risultati di una nuova inchiesta Eurobarometro commissionata dal Parlamento, sarà pubblicata martedì pomeriggio. Il ruolo dell’UE nella lotta alla pandemia, la solidarietà tra Stati membri e il rilancio dell'economia sono tra gli argomenti portati all'attenzione dei partecipanti al sondaggio.

La direzione Media del Parlamento organizza martedì mattina un seminario online per i giornalisti su "Le sfide del rilancio UE e oltre: tendenze e aspettative". I risultati del nuovo sondaggio Eurobarometro saranno presentati, prima della pubblicazione, ai giornalisti partecipanti al seminario che potranno dibattere del piano di rilanci dell’UE con i deputati della squadra di negoziatori del PE.

 

Agenda del Presidente

Il Presidente del PE, David Sassoli, parteciperà lunedì a una riunione in videoconferenza con la sindaco di Strasburgo, Jeanne Barseghian, e a una riunione con il Primo ministro del Montenegro, Duško Marković.

Mercoledì il Presidente Sassoli sarà a Madrid dove incontrerà la Presidente del Congresso spagnolo, Meritxell Batet, prima di un possibile incontro con la stampa (da confermare). Giovedì, sempre a Madrid, incontrerà la Presidente del Senato spagnolo, Pilar Llop, e il secondo vice-primo ministro e ministro dei diritti sociali e dell’Agenda 2030, Pablo Iglesias, prima di partecipare a una cerimoni adi Stato in memoria delle vittime del Covid-19.

Venerdì Sassoli interverrà al Consiglio europeo.

 

Pubblicato lunedì 13 luglio 2020