skip to content
 
 
 

Questa settimana commissioni e sessione plenaria straordinaria: scopri l'agenda

La Plenaria discute il nuovo bilancio a lungo termine dell'UE. In agenda per le commissioni su crisi Covid-19: aiuti di Stato, impatto su lavoratori a contratto e transfrontalieri, impatto su sicurezza e difesa, futuro del turismo UE, epidemia nei paesi in via di sviluppo. E ancora, lo stato di diritto in Polonia e la Conferenza sul futuro dell’Europa.

Sessione plenaria straordinaria

Mercoledì, dalle 13.30 alle 15.00, la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen presenterà le proposte relative al Quadro finanziario pluriennale (QFP) e al Recovery fund e discuterà con i deputati in una del Parlamento europeo. sessione plenaria straordinaria.

Commissioni

La Commissione Problemi economici e monetari discuterà lunedì la politica di concorrenza con la Vicepresidente esecutiva Margrethe Vestager. È probabile che gli eurodeputati interroghino l'onorevole Vestager sull'attuazione del quadro temporaneo per gli aiuti di Stato, applicabile dal marzo 2020 in risposta alla crisi del COVID-19.

Ancora lunedì, la Commissione Libertà civili discuterà una bozza di progetto ad interim sull'esistenza di un rischio evidente di grave violazione dello Stato di diritto da parte della Polonia. I deputati valuteranno inoltre la situazione della magistratura nel paese con il presidente dell'Associazione europea dei giudici, José Igreja Matos, e Joanna Hetnarowicz-Sikora, membro del Consiglio nazionale dell'associazione dei giudici polacchi IUSTITIA.

La Commissione per gli Affari costituzionali discuterà martedì i prossimi passi per la Conferenza sul futuro dell'Europa e il ruolo del Parlamento europeo. Nella risoluzione del 17 aprile, i deputati hanno chiesto che la Conferenza sia convocata al più presto, sottolineando che l'UE dovrebbe impegnarsi direttamente con i cittadini per realizzare una profonda riforma dell'Unione.

La Commissione per l’Occupazione e gli affari sociali discuterà martedì l’impatto delle restrizioni COVID-19 sulla mobilità dei lavoratori, in particolare per i lavoratori a contratto e i lavoratori transfrontalieri con il Ministro croato del Lavoro e della previdenza sociale Alandrović, a nome della Presidenza di turno della UE, con il Commissario per l’Occupazione e i diritti sociali Schmit e con il Direttore esecutivo ad interim dell’Autorità europea del lavoro Curell Gotor.

Sempre martedì, il Vicepresidente della Commissione e responsabile della politica estera dell'UE, Josep Borrell, discuterà con la sottocommissione per la difesa gli effetti del COVID-19 sulla sicurezza e sulla difesa dell'UE, compresi i temi della disinformazione e delle 'minacce ibride'.

Il pacchetto proposto sul turismo e i trasporti, che include le linee guida su come i paesi dell'UE potrebbero gradualmente abolire le restrizioni di viaggio e consentire alle imprese di riaprire e alle persone di godere in sicurezza delle loro vacanze quest'estate, sarà discusso giovedì dalla Commissione Trasporti e turismo.

Venerdì la Commissione Sviluppo discuterà con il Dr Michael Ryan, Direttore Esecutivo dell’OMS, il Programma di emergenza sanitaria sull'epidemia di COVID-19 nei paesi in via di sviluppo e il suo impatto sulla risposta internazionale in materia di aiuti umanitari e allo sviluppo.

 

Conferenza dei presidenti

Il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli e i leader dei gruppi politici terranno una videoconferenza mercoledì con la Cancelliera tedesca Angela Merkel e con il Presidente del Bundestag Wolfgang Schäuble in vista dell'inizio della Presidenza tedesca del Consiglio UE dal prossimo 1º luglio.

La conferenza dei presidenti incontrerà poi giovedì Michel Barnier, capo della task force per le relazioni con il Regno Unito, per discutere gli ultimi sviluppi nei colloqui con il Regno Unito.

 

Agenda del Presidente

Lunedì il Presidente del Parlamento David Sassoli incontrerà in videoconferenza il Presidente del Bundestag Wolfgang Schäuble e martedì la Cancelliera tedesca Angela Merkel.

Al termine della sessione plenaria mercoledì alle 17:00 il Presidente Sassoli terrà una conferenza stampa.

 

European Youth Event (EYE)

L'edizione online dell'evento biennale dei giovani del Parlamento, che questa settimana avrebbe dovuto riunire più di 10.000 giovani a Strasburgo, si svolge con una serie di sessioni interattive per coinvolgere i giovani con i responsabili delle politiche dell'UE.

Il Presidente Sassoli parteciperà alla sessione conclusiva di venerdì.

 

Pubblicato lunedì 25 maggio 2020