skip to content
 
 
 

Sessione del 13-16 settembre 2021, Strasburgo - Scopri l'agenda

Dopo la pausa estiva, riprende l’attività del PE a Strasburgo. All'ordine del giorno: Stato dell'EU, Situazione in Afghanistan, due proposte per rafforzare l'Unione sanitaria l'inserimento della la violenza di genere tra i reati comunitari; Riconoscimento in tutta la UE dei matrimoni e unioni tra persone dello stesso sesso, approvazione finale della Blue card europea. Conclusa la plenaria, il Parlamento ospiterà 200 europei scelti casualmente in tutta la UE per il primo appuntamento dei panel dei cittadini nel quadro della Conferenza sul futuro dell'Unione
Se vuoi scoprire✏️i dettagli: https://www.europarl.europa.eu/plenary/it/agendas.html

Diritti LGBTIQ in Ungheria: dibattito con Consiglio e Commissione

I deputati valuteranno il rischio relativo alla discriminazione delle persone LGBTIQ in Ungheria e la situazione dello Stato di diritto e dei diritti fondamentali in Polonia e in Ungheria.

Soluzione temporanea per prevenire lo sfruttamento sessuale dei bambini online

I deputati voteranno in via definitiva un regolamento temporaneo che permetterà ai web provider di rilevare e rimuovere volontariamente il materiale pedopornografico presente online.

Connettività UE: nuovo slancio per i progetti infrastrutturali

I deputati approveranno in via definitiva finanziamenti per 30 miliardi di euro in progetti per i trasporti, il digitale e l’energia.

Stato di diritto: nuova richiesta alla Commissione di applicare la condizionalità

I deputati discuteranno le linee guida sull'applicazione delle regole che collegano l’accesso ai fondi UE al rispetto dello Stato di diritto, in preparazione da parte della Commissione.

Presidenza slovena: dibattito con il Primo ministro Janez Janša

Martedì mattina, i deputati discuteranno con il Primo ministro sloveno, Janez Janša, le priorità della Presidenza slovena per la seconda metà del 2021.

Summit UE di giugno: dibattito con i Presidenti Michel e von der Leyen

Mercoledì mattina, i deputati discuteranno i risultati del recente Consiglio europeo, con i Presidenti Charles Michel e Ursula von der Leyen.

Rafforzare il mandato dell'EMA

Il PE discuterà e adotterà la sua posizione per i negoziati con il Consiglio sul rafforzamento del ruolo dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA).

Migrazione: due fondi per sostenere le politiche di asilo e di frontiera

Il PE approverà in via definitiva due fondi per aiutare i Paesi UE a migliorare la gestione di flussi migratori e frontiere e a facilitare l'integrazione dei cittadini di paesi terzi.

Disinformazione: rafforzare la capacità di contrasto UE

Diritti umani: la corruzione deve essere un criterio per le sanzioni UE

Pesca: nuovo fondo UE e l’impatto delle turbine eoliche

Antartico: il PE chiede una soluzione rapida per proteggere le aree marine

 

Maggiori informazioni sulla Plenaria sono disponibili nell'Anteprima.

 

Articolo pubblicato il 14 settembre 2021.