Paolo BORCHIA Paolo BORCHIA
Paolo BORCHIA

Група „Идентичност и демокрация“

Член

Италия - Lega (Италия)

Роден : , NEGRAR

Писмени обяснения на вот Paolo BORCHIA

Членовете на ЕП могат да представят писмено обяснение на вота си на пленарно заседание. Член 194

Споразумение между ЕС и Китай: сътрудничество и закрила на географските указания (A9-0199/2020 - Iuliu Winkler) IT

11-11-2020

L’Italia ha un patrimonio agroalimentare ed alcolico inestimabile e di grande qualità, il quale da troppo tempo è messo a rischio dalla circolazione nel mercato mondiale di prodotti contraffatti e di imitazioni. Il presente accordo con la Cina mira a proteggere ben 100 IG europee, di cui 26 prodotti sono italiani; ritengo sia fondamentale per porre le basi per la difesa delle nostre eccellenze, e dell’economia ad essa legata. Ho dunque espresso voto favorevole nei riguardi di questo accordo, a maggior ragione perché la tutela dei nostri prodotti sarà garantita dall’introduzione di un sistema sanzionatorio qualora si verifichi l’inosservanza di quanto pattuito.

Укрепване на сътрудничеството между публичните служби по заетостта (ПСЗ) (A9-0128/2020 - Manuel Pizarro) IT

11-11-2020

Ritengo che i servizi pubblici per l’impiego siano uno strumento importante a beneficio dei cittadini; si è visto che nel loro utilizzo hanno avuto effetti favorevoli sui cittadini nella maggior parte degli Stati. Per un funzionamento capillare, sarà fondamentale lo scambio di buone prassi tra i servizi ed i centri di tutti gli Stati membri. Considerandolo uno strumento utile e necessario, ho espresso voto favorevole alla proposta di prorogare la cooperazione rafforzata dei servizi pubblici per l’impiego fino al 2027.

Политики в областта на заетостта и социални политики на еврозоната за 2020 г. (A9-0183/2020 - Klára Dobrev) IT

21-10-2020

Le politiche occupazionali e sociali sono lo specchio della reale situazione in cui versa uno Stato, ogni Paese ha le proprie esigenze e necessità, per tali ragioni le misure devono essere decise in piena autonomia dagli Stati. Inoltre la relazione in esame ha espliciti riferimenti all'inclusione nel mercato del lavoro di migranti, ROM e minoranze etniche; ritengo che soprattutto in questo particolare momento di difficolta economica le politiche occupazionali debbano incentrarsi maggiormente sulla tutela dei posti di lavori già esistenti e sul reinserimento di quanti, purtroppo, si troveranno a perdere il posto di lavoro. Per le ragioni sopra elencante ho espresso voto contrario.

Законодателен акт за цифровите услуги: подобряване на функционирането на единния пазар (A9-0181/2020 - Alex Agius Saliba) IT

20-10-2020

La relazione di iniziativa legislativa in esame è ben strutturata, ma vi sono alcuni aspetti che ritengo fondamentali nel contesto dei servizi digitali, che vengono affrontati marginalmente. Tra i vari aspetti del DSA, quello che mi trova maggiormente a favore è il rafforzamento della responsabilità e della sicurezza delle piattaforme internet, dei servizi e dei mercati on-line ; il che porta ad una maggiore tutela per il consumatore. Ma, considerando che questa nuova normativa determinerà il funzionamento delle imprese digitali e l'interazione degli utenti on-line nei prossimi anni, ritengo fosse importante contestualizzare meglio alcune tematiche sensibili (ad esempio: hate speech , disinformazione e fake news , per citarne alcuni). Per tali ragioni, ho deciso di esprimere una posizione di astensione.

Законодателен акт за цифровите услуги и въпросите, които възникват във връзка с основните права (A9-0172/2020 - Kris Peeters) IT

20-10-2020

Ho espresso parere favorevole alla relazione in oggetto, la quale analizza l'impatto dei servizi digitali sulla vita quotidiana degli utenti; in particolare tratta la tutela dei diritti fondamentali e della protezione dei dati personali. È importante avere strumenti idonei a tutelare i dati degli utenti, ma soprattutto utili per rimuovere contenuti terroristici e pedo-pornografici.

Рамка от етични аспекти на изкуствения интелект, роботиката и свързаните с тях технологии (A9-0186/2020 - Ibán García Del Blanco) IT

20-10-2020

L'etica in riferimento all'intelligenza artificiale è uno dei temi più sensibili e critici che dovremmo affrontare nei prossimi anni. Il presente provvedimento si concentra su una serie di principi guida che la Commissione dovrebbe considerare nel redigere il quadro giuridico. Inoltre, si chiede alla Commissione di stilare un elenco dei settori ad alto rischio, in quanto utilizzano tecnologie che potrebbero causare lesioni o danni. Considerando che allo stato attuale non esiste ancora una definizione comune di intelligenza artificiale, e che la tematica riguardante i settori e gli usi considerati pericolosi è solo all'inizio; ritengo sia prematuro proporre un certificato europeo di conformità etica. Alla luce di quanto sopra, pur riconoscendo l'importanza di normare la materia, esprimo voto di astensione.

Банков съюз – годишен доклад за 2019 г. (A9-0026/2020 - Pedro Marques) IT

19-06-2020

Con riguardo alla tematica dell'Unione bancaria, mi sono sempre dimostrato critico, specialmente nei confronti dell'ingerenza dell'UE in merito alla questione della legislazione italiana e per il contenuto della direttiva BRRD, che ha condizionato il salvataggio di molte banche italiane a partire dal 2014, specie per quelle che per prime, hanno sperimentato il bail-in, ma soprattutto per la procedura di liquidazione delle due popolari venete (Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca). L'obiettivo della relazione è di favorire la concentrazione di grandi istituti, a discapito del sistema di piccole e medie banche territoriali, le quali risultano maggiormente vicino alle esigenze del territorio. Alla luce di ciò, ed in coerenza con il mio approccio passato, voto in modo negativo alla relazione sull'Unione bancaria.

Насоки за бюджета за 2021 г. – Раздел III (A9-0110/2020 - Pierre Larrouturou) IT

19-06-2020

Ho espresso posizione negativa con riguardo alle linee guida del Parlamento, per l'elaborazione del bilancio UE per il prossimo anno. Ritengo, che in un momento di particolare difficoltà economica, le priorità debbano essere incentrate sul rilancio dell'economia europea e su una particolare attenzione degli interessi nazionali. Ci troviamo a dover votare l'ennesima proposta, dai contenuti ambiziosi, difficilmente raggiungibili, che rimarca l'importanza di fondi di preadesione, che oggi sono superflui, considerando la difficile situazione economica che la maggior parte degli Stati membri sta vivendo.

Туризмът и транспортът през 2020 г. и след това (RC-B9-0166/2020, B9-0166/2020, B9-0175/2020, B9-0177/2020, B9-0178/2020, B9-0180/2020, B9-0182/2020, B9-0184/2020) IT

19-06-2020

La risoluzione in esame, seppur dal fine lodevole, risulta essere un insieme di proposte le quali però non giungono ad un quadro definito. Vengono evidenziate le varie problematiche, sia conseguenti alla crisi derivata dall'emergenza pandemica, sia in un'ottica futura post 2020, ma non seguono soluzioni e proposte, per affrontare e risolvere le criticità emerse nei vari settori. Inoltre, con riguardo alla proposta di un marchio UE turismo, mi trovo alquanto contrario: prediligo un approccio di tutela delle specificità locali e nazionali.
In coerenza con tale riflessione assumo dunque una posizione di astensione.

Извънредна временна подкрепа по линия на ЕЗФРСР в отговор на разпространението на COVID-19 (изменение на Регламент (ЕС) № 1305/2013) (C9-0128/2020 - Norbert Lins) IT

19-06-2020

Il settore primario ha subito gravi perdite in seguito alla crisi sanitaria da COVID-19, è un ambito costituito principalmente da PMI, e da piccole aziende, che già prima della crisi avevano difficoltà di flusso di cassa. Semplificare le regole specifiche del FEASR, ed ampliare gli scopi del loro utilizzo è un piccolo aiuto che però in questo particolare momento di difficoltà, può essere essenziale per la sopravvivenza di alcune realtà imprenditoriali. Pur consapevole che si tratta di piccoli aiuti burocratici e non di fondi aggiuntivi, ritengo sia importante votare favorevolmente a questo testo, urgente e temporaneo.

Обратна връзка

Bruxelles

Strasbourg