Please fill this field
Simona BONAFÈ Simona BONAFÈ
Simona BONAFÈ

Groupe de l'Alliance Progressiste des Socialistes et Démocrates au Parlement européen

Vice-présidente

Italie - Partito Democratico (Italie)

Date de naissance : , Varese

Accueil Simona BONAFÈ

Membre

ENVI
Commission de l'environnement, de la santé publique et de la sécurité alimentaire
D-CN
Délégation pour les relations avec la République populaire de Chine
DPAP
Délégation pour les relations avec le Parlement panafricain

Membre suppléante

ITRE
Commission de l'industrie, de la recherche et de l'énergie

Dernières activités

Les effets des déchets marins sur la pêche (A9-0030/2021 - Catherine Chabaud) IT

25-03-2021
Explications de vote écrites

L'inquinamento degli oceani e dei mari da rifiuti plastici, compromette gravemente gli ecosistemi marini e costieri, indebolendo la loro funzione di regolazione della temperatura terrestre e minacciando l'esistenza della fauna e della flora acquatica.
Ogni anno, nel Mediterraneo, si raggiungono concentrazioni di plastiche e microplastiche equivalenti a 11.200 tonnellate, che vengono ingerite dai pesci e, attraverso la catena alimentare, finiscono sulle nostre tavole. Poiché l'80% di queste materie plastiche confluisce nelle acque via terra, è essenziale agire a monte del loro ciclo di vita attraverso un approccio sistemico e coerente con i principi del nuovo piano di azione per l'economia circolare, nonché con la strategia europea per la plastica.
Con questa visione di lungo termine, esortiamo la Commissione ad integrare il modello circolare nel settore ittico e dell'acquacoltura, in modo che si possano ridurre gli imballaggi potenzialmente dannosi e realizzare circuiti di riciclaggio efficienti. Considerando che attualmente solo 1,5% degli attrezzi da pesca viene recuperato, sarà essenziale favorirne una progettazione ecocompatibile ed innovativa in grado di trasformare i rifiuti in risorse ed incoraggiare così comportamenti virtuosi.
Attuare soluzioni ecologiche per contrastare il degrado dell'ambiente marino, rappresenta anche un'opportunità di sviluppo per le economie fortemente dipendenti dalla pesca.

Contact

Bruxelles

Strasbourg