Please fill this field
Marco ZANNI Marco ZANNI
Marco ZANNI

Klub zastupnika Identitet i demokracija

Predsjednik

Italija - Lega (Italija)

Početna stranica Marco ZANNI

Član

BCPR
Konferencija predsjednika
ECON
Odbor za ekonomsku i monetarnu politiku
D-RS
Izaslanstvo u Parlamentarnom odboru za stabilizaciju i pridruživanje EU-a i Srbije

Zamjenik

AFET
Odbor za vanjske poslove
BUDG
Odbor za proračune
D-CL
Izaslanstvo u Zajedničkom parlamentarnom odboru EU-a i Čilea

Posljednje aktivnosti

Novi VFO, vlastita sredstva i plan oporavka IT

15-05-2020
Obrazloženja glasovanja (napisan.)

. – La risoluzione in voto oggi riguarda la revisione del bilancio pluriennale (QFP) dell’UE contiene elementi parzialmente condivisibili, ma prospetta soluzioni al contempo insoddisfacenti e potenzialmente pericolose per l’Italia. Si vorrebbe finanziare il piano di rilancio attraverso due differenti modalità, entrambe con alcune criticità: parlare di nuove risorse proprie significa in ultima analisi l'introduzione di tasse europee a carico di cittadini ed imprese, mentre l'aumento permanente della quota di contribuzioni nazionali rischierebbe di avere effetti devastanti per il nostro Paese, che ogni anno presenta già un saldo negativo tra quanto versa e quanto riceve indietro da Bruxelles di circa 5 miliardi. In ogni caso, allo stato attuale, risulta difficile giudicare una proposta che, nei fatti, non è sul tavolo: attendiamo di conoscere quindi i dettagli di quanto proporrà la Commissione, motivo per cui ho deciso di astenermi su questa risoluzione.

Razrješnica za 2018.: Opći proračun EU-a – Europski parlament (A9-0021/2020 - Maria Grapini) IT

14-05-2020
Obrazloženja glasovanja (napisan.)

. – Il Parlamento europeo, che si è già più volte distinto per mancanza di trasparenza e sperpero del denaro pubblico, rappresenta una delle Istituzioni più costose per i contribuenti. Il dibattito odierno sul costo e le conseguenze dalla politica si concentra sulla riduzione delle emissioni e sulla svolta “green” dell’Europa, ma tuttavia si dimentica di sottolineare uno dei più cospicui sprechi di matrice europea, rappresentato dalla seconda sede di Strasburgo e da tutti i costi connessi al trasporto di merci e persone. La gestione delle risorse da parte del Parlamento europeo dovrebbe essere più trasparente. Avrei preferito che, anche alla luce della riduzione del numero di deputati dopo il compimento della Brexit, il Parlamento avesse optato per un ridimensionamento delle spese di gestione annuali. Per tutti questi motivi, ho deciso di esprimere il mio voto contrario alla relazione.

Razrješnica za 2018.: Opći proračun EU-a – Europska služba za vanjsko djelovanje (A9-0043/2020 - Tomáš Zdechovský) IT

14-05-2020
Obrazloženja glasovanja (napisan.)

. – L’EEAS, il Servizio europeo per l’azione esterna, è stato recentemente protagonista di uno spiacevole incidente. A seguito di pressioni diplomatiche da parte di Pechino, l’ente ha ammorbidito le proprie critiche nei confronti della Cina e della disinformazione riguardo all'epidemia da COVID-19. Autocensurandosi, l’EEAS ha inteso compiacere il governo di Pechino anteponendo gli interessi commerciali col Paese asiatico alla ricerca della verità. Ho deciso di esprimere quindi il mio voto contrario alla relazione in oggetto data la grave condotta dell’organismo che, pur continuando a gravare sul bilancio con elevati costi dovuti mantenimento delle molteplici sedi di rappresentanza presenti in tutto il mondo, ha dimostrato nuovamente la sua scarsa utilità.

Marco ZANNI
Marco ZANNI

Na EP NEWSHUB-u

Ancora una volta è chiaro che banca centrale è unica istituzione #UE che ha munizioni per contrastare la crisi, con buona pace di tutti gli altri arzigogolati strumenti che come già detto al meglio sono inutili, ma al peggio dannosi https://t.co/omYIjdMAsp 

RT @AlbertoBagnai: Comprereste un taglio delle pensioni usato da un uomo così? https://t.co/jWGN4fHaQt 

Ha ragione il commissario #Schinas, di recente infatti non ricordo forze di sicurezza di uno stato membro #UE (tipo la Francia ad esempio) usare la forza in maniera violenta contro manifestanti (gilet gialli, pompieri???) https://t.co/LL5DbpbgYC 

Kontakt

Bruxelles

Strasbourg