Please fill this field
Fabio Massimo CASTALDO Fabio Massimo CASTALDO
Fabio Massimo CASTALDO

Non iscritti

Italia - Movimento 5 Stelle (Italia)

Home Fabio Massimo CASTALDO

Vicepresidente

PE
Parlamento europeo
Responsabilità in qualità di vicepresidente
  • Diritti umani e democrazia, ad eccezione della Rete Sacharov (con la VP Hautala)
  • GL "Edifici, trasporti e Parlamento verde", membro
  • GL sulla strategia di innovazione TIC, membro
  • Supplente del Presidente per gli organismi multilaterali (non sicurezza), tra cui Nazioni Unite e OMC
  • Supplente del Presidente per i contatti con le associazioni industriali europee
  • Supplente del Presidente per l'America Latina (con la VP Charanzová)

Membro

BURO
Ufficio di presidenza del Parlamento europeo
AFET
Commissione per gli affari esteri
AFCO
Commissione per gli affari costituzionali
SEDE
Sottocommissione per la sicurezza e la difesa
DMAG
Delegazione per le relazioni con i paesi del Maghreb e l'Unione del Maghreb arabo, comprese le commissioni parlamentari miste UE-Marocco, UE-Tunisia e UE-Algeria
DLAT
Delegazione all'Assemblea parlamentare euro-latinoamericana

Membro sostituto

ECON
Commissione per i problemi economici e monetari
D-CL
Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Cile
DSCA
Delegazione al comitato parlamentare di partenariato UE-Armenia, alla commissione parlamentare di cooperazione UE-Azerbaigian e alla commissione parlamentare di associazione UE-Georgia
DMED
Delegazione all'Assemblea parlamentare dell'Unione per il Mediterraneo
DEPA
Delegazione all'Assemblea parlamentare Euronest

Ultime attività

Assistenza macrofinanziaria ai paesi partner dell'allargamento e del vicinato nel contesto della crisi della pandemia di Covid-19

15-05-2020
Dichiarazioni di voto scritte

La proposta si colloca nell'ambito delle iniziative avviate dall'UE per contribuire alla prevenzione e al contrasto della pandemia del COVID-19 presso i paesi terzi annunciate lo scorso 8 aprile dalla Commissione europea e dall'Alto Rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune dell'UE ed è volta a fornire assistenza macrofinanziaria a 10 paesi dell'allargamento e del vicinato: Albania, Bosnia-Erzegovina, Georgia, Giordania, Kosovo, Moldova, Montenegro, Macedonia del Nord, Tunisia e Ucraina, per un totale di 3 miliardi di euro, sotto forma di prestiti a medio termine.
In questo particolare periodo ci si offre un'opportunità per dimostrare come l'UE possa essere realmente solidale e che possa sostenere tali paesi al fine di evitare che le loro economie, i loro posti di lavoro e le loro istituzioni subiscano effetti negativi in modo da garantire che la spinta verso le riforme rimanga una priorità. Tutto ciò considerato, ho sostenuto dunque la proposta in oggetto.

Misure temporanee riguardanti la prestazione di servizi aerei

15-05-2020
Dichiarazioni di voto scritte

La pandemia di COVID-19 ha provocato un forte calo del traffico aereo a causa di una riduzione della domanda di trasporti dovuta anche all’adozione da parte degli Stati membri e di paesi terzi di misure per contenere la pandemia. I dati sono drammatici: a fine marzo 2020 si registrava un calo del traffico aereo di circa il 90 % per la regione europea rispetto a marzo 2019. Molte compagnie, a causa di questa crisi affrontano un problema di liquidità e, secondo le norme europee, rischiano di vedersi revocare la licenza per mancanza di rispetto dei parametri di mercato. Non essendo opportuno elargire una licenza provvisoria, poiché la crisi investe tutto il settore, con il testo in votazione si propone piuttosto di prolungare la durata delle attuali licenze dei vettori aerei fino al 31 dicembre 2022, purché non sussistano pericoli per la sicurezza e sussista la prospettiva realistica di una ristrutturazione finanziaria soddisfacente. Durante la seduta plenaria il testo è stato emendato con un importante riferimento alle garanzie dei diritti dei lavoratori, modifica che condivido in pieno. Per questi motivi ho deciso di supportare la versione finale dell’atto proposto.

Misure temporanee per quanto concerne la validità di taluni certificati e di alcune licenze (omnibus)

15-05-2020
Dichiarazioni di voto scritte

A causa dell’emergenza COVID-19, gli operatori economici ed in particolare i trasportatori possono non essere in grado di espletare le formalità o le procedure necessarie per conformarsi a talune disposizioni del diritto dell'Unione riguardanti il rinnovo o la proroga di certificati, licenze o autorizzazioni o per portare a termine altri adempimenti necessari per mantenerne la validità. È pertanto necessario adottare misure per superare tali problemi e garantire sia la certezza del diritto sia il buon funzionamento degli atti giuridici in questione. Il testo presentato alla plenaria è stato concordato con il Consiglio e pertanto, vista l’urgenza di assicurare certezza del diritto a tutti gli operatori che lavorano nel settore, è opportuno approvarlo il più velocemente possibile.

Fabio Massimo CASTALDO
Fabio Massimo CASTALDO

Sul NEWSHUB del PE

RT @M5S_Europa: Come i paesi "frugali" anche il #M5S dice no all'aumento dei contributi nazionali al bilancio #UE, ma noi chiediamo l'introduzione di nuove #risorseproprie come la #carbontax, loro propongono egoismo e nazionalismo. L'intervista completa a @FMCastaldo👉 https://t.co/udeUSsnSKl  https://t.co/gHGHXMFU8m 

Il mio caro amico @piersileri è da alcuni giorni sotto tutela a seguito di minacce ricevute rispetto alla sua attività politica. Tutta la mia solidarietà e vicinanza a Pierpaolo: non sei solo, siamo con te amico mio💪 https://t.co/1idjRx3fXu 

Chissà cosa pensano @EmmanuelMacron, @CiolosDacian e @guyverhofstadt del fatto che #Renzi, loro alleato al Parlamento europeo, oggi abbia “salvato” #Salvini dal processo su #OpenArms...

Per contattarci

Bruxelles

Strasbourg