Ignazio CORRAO
Ignazio CORRAO

Gruppo dei Verdi/Alleanza libera europea

Membro

Italia - Indipendente (Italia)

Data di nascita : , Roma

Home Ignazio CORRAO

Membro

ITRE
Commissione per l'industria, la ricerca e l'energia
DACP
Delegazione all'Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE

Membro sostituto

TRAN
Commissione per i trasporti e il turismo
DLAT
Delegazione all'Assemblea parlamentare euro-latinoamericana

Ultime attività

Strumento di sostegno all'Ucraina per il 2023 "Assistenza macrofinanziaria +" (C9-0373/2022)

24-11-2022
Dichiarazioni di voto scritte

Ho votato a favore di questa proposta perché mira a garantire che l'UE sia in grado di fornire sostegno finanziario all'Ucraina in modo più efficace e con un orizzonte temporale più lungo, invece di un approccio frammentario. Mi auguro che questa soluzione possa evitare ritardi nell'erogazione del denaro come avvenuto quest'anno. Le condizionalità dovrebbero rimanere forti al fine di preparare il terreno per la ricostruzione sostenibile dell'Ucraina, nel quadro di un percorso europeo. Tuttavia, occorre riflettere sul fatto che la concessione di soli prestiti, e non anche sovvenzioni, pone un’evidente questione di sostenibilità del debito dell'Ucraina in una prospettiva a lungo termine.

Non riconoscimento dei documenti di viaggio russi rilasciati nelle regioni straniere occupate (C9-0302/2022 - Juan Fernando López Aguilar)

24-11-2022
Dichiarazioni di voto scritte

Ho votato a favore della proposta, in quanto costituisce un'ulteriore risposta dell'Unione all'aggressione militare russa contro l'Ucraina e alla "passaportizzazione" russa nelle regioni estere occupate. Inoltre, stabilisce un approccio comune in termini di non riconoscimento dei documenti di viaggio e integra la sospensione parziale dell'accordo di facilitazione del visto UE-Russia. Essa prevede che i documenti di viaggio russi rilasciati a persone residenti in regioni estere occupate non siano riconosciuti come documenti di viaggio validi ai fini del rilascio di un visto o per l'attraversamento delle frontiere esterne dell'UE. I territori espressamente menzionati nella proposta sono la Repubblica autonoma di Crimea, la città di Sebastopoli, le aree di Donetsk e Luhansk e i territori georgiani dell'Abkhazia e dell'Ossezia meridionale. La proposta non pregiudica il diritto di chiedere asilo per i residenti nei territori occupati, né l’accesso alla protezione internazionale e umanitaria, in particolare per le persone bisognose e i gruppi vulnerabili. Ho votato a favore perché sostengo il messaggio politico della proposta e riconosco la necessità di un approccio armonizzato in materia e di rafforzare la cooperazione tra gli Stati membri.

Raccomandazione per una decisione di non opporsi a un atto delegato: valore della soglia di compensazione per le posizioni detenute in contratti derivati OTC su materie prime e in altri contratti derivati OTC (B9-0490/2022)

24-11-2022
Dichiarazioni di voto scritte

Ho votato contro questo atto delegato, in quanto un innalzamento della soglia di compensazione contribuirebbe alla finanziarizzazione di beni essenziali come il cibo o l'energia e amplierebbe la possibilità per le grandi aziende di speculare su questi beni. Il motivo principale è il modo in cui viene calcolata la soglia delle società non finanziarie. Le società non finanziarie beneficiano già di una "esenzione per copertura", il che significa che solo le transazioni puramente finanziarie beneficerebbero dell'innalzamento della soglia. L'attuale crisi energetica non dovrebbe essere utilizzata per accelerare la tendenza alla deregolamentazione finanziaria che stiamo vivendo da anni.

Per contattarci

Bruxelles

Parlement européen
Bât. ALTIERO SPINELLI
09G253
60, rue Wiertz / Wiertzstraat 60
B-1047 Bruxelles/Brussel
Strasbourg

Parlement européen
Bât. LOUISE WEISS
T06084
1, avenue du Président Robert Schuman
CS 91024
F-67070 Strasbourg Cedex