Please fill this field
Daniela RONDINELLI Daniela RONDINELLI
Daniela RONDINELLI

Non iscritti

Italia - Movimento 5 Stelle (Italia)

Data di nascita : , Roma

Home Daniela RONDINELLI

Membro

EMPL
Commissione per l'occupazione e gli affari sociali
D-RS
Delegazione al comitato parlamentare di stabilizzazione e di associazione UE-Serbia

Membro sostituto

ENVI
Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare
AGRI
Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale
D-CA
Delegazione per le relazioni con il Canada
D-CN
Delegazione per le relazioni con la Repubblica popolare cinese
D-ZA
Delegazione per le relazioni con il Sudafrica

Ultime attività

Programma d'azione dell'Unione in materia di salute per il periodo 2021-2027 ("programma 'UE per la salute'") (EU4Health) (A9-0196/2020 - Cristian-Silviu Buşoi)

13-11-2020
Dichiarazioni di voto scritte

Il 28 maggio 2020, la Commissione ha presentato un nuovo programma autonomo da 9,4 miliardi di euro denominato "EU4Health" per il periodo 2021-2027, nell'ambito del piano di ripresa, per realizzare sistemi sanitari resilienti affrontando le minacce sanitarie transfrontaliere, rendendo i medicinali disponibili e accessibili economicamente come pure rafforzando i sistemi sanitari. Tale strumento prevede nuove azioni volte a colmare le lacune che la pandemia ha rivelato in termini di sviluppo, produzione e adeguata fornitura di medicinali, nonché di attrezzature ospedaliere. L’obiettivo è quello di garantire altresì risorse umane sanitarie sufficienti, la diffusione di strumenti e servizi digitali che consentono la continuità delle cure e l'accesso a beni e servizi essenziali in tempi di crisi. Ciò consentirà all'UE di disporre di maggiori strumenti per intraprendere un'azione rapida, decisa e coordinata con gli Stati membri sia nella preparazione sia nella gestione delle crisi. Ho espresso il mio convinto sostengo a questo provvedimento perché ritengo sia fondamentale continuare ad assicurare un elevato livello di protezione della salute umana, consentendo all'UE di disporre di tutti gli strumenti necessari per affrontare le sfide sanitarie ed essere maggiormente pronta per qualsiasi nuova minaccia emergente per la salute, che possa rappresentare un pericolo per la sua popolazione.

Piano di investimenti per un'Europa sostenibile - Come finanziare il Green Deal (A9-0198/2020 -Siegfried Mureşan, Paul Tang)

13-11-2020
Dichiarazioni di voto scritte

Ho espresso il mio voto favorevole nei confronti di questo provvedimento che, in linea con il Green Deal, sostiene un’economia verde che punti alla totale neutralità climatica e che sia circolare entro il 2050. Per far questo sarà necessario un finanziamento adeguato coinvolgendo sia il settore pubblico che quello privato. I fondi mobilitati dovranno rispettare il regolamento sulla tassonomia ed essere mobilitati nella massima trasparenza e tracciabilità possibile. Il provvedimento propone inoltre di indentificare una metodologia unica che possa misurare in maniera trasversale l’impatto dei finanziamenti nei diversi Stati membri e settori.
Il Piano d’investimenti dovrà favorire una produzione sostenibile riducendo le emissioni, migliorando gli standard ambientali - anche rispetto i paesi terzi - e contribuendo agli obiettivi dell’Accordo di Parigi. Si sottolinea il ruolo fondamentale del bilancio UE nel sostenere il piano d’investimenti per un’Europa sostenibile (attraverso il Just Transition Fund e InvestEU). In ultimo, si invitano la BEI e la BCE a orientare sempre di più le loro attività verso un’economia sostenibile e verde. Il provvedimento esplora, inoltre, nuovi modi per favorire una maggiore mobilizzazione degli investimenti privati, ad esempio attraverso l’emissione di Green Bonds. Si sottolinea, infine, l’importanza di un'effettiva lotta all'evasione e all'elusione fiscale.

Programma InvestEU (A9-203/2020 - José Manuel Fernandes, Irene Tinagli)

13-11-2020
Dichiarazioni di voto scritte

I bassi tassi di investimenti infrastrutturali nell'Unione, registrati durante la crisi finanziaria prima e quella della Covid-19 poi, hanno compromesso la sua capacità di promuovere la crescita sostenibile, gli sforzi per conseguire la neutralità climatica, la competitività, la convergenza verso l'alto delle condizioni occupazionali e la creazione di posti di lavoro. Ciò ha comportato altresì il rischio di crescenti divergenze e disuguaglianze all'interno degli Stati membri e tra di essi, incidendo sullo sviluppo a lungo termine delle regioni e compromettendo la convergenza e la coesione dell’Unione.
Ho votato a favore di questo provvedimento per garantire, tra l’altro, il necessario sostegno alle PMI, agevolando l'accesso ai fondi e offrendo fonti di finanziamento più diversificate per migliorare la loro capacità di finanziarsi nelle fasi di creazione, crescita, innovazione e sviluppo sostenibile. Ciò gli consentirebbe di resistere ai contraccolpi dell'economia, rendendo anche il sistema finanziario più resiliente e assicurando la capacità di creare posti di lavoro e benessere sociale. Per far fronte agli effetti negativi delle trasformazioni delle società e del mercato del lavoro nel prossimo decennio, è necessario investire nel capitale umano, nell'infrastruttura sociale, nella microfinanza, nel finanziamento dell'imprenditoria etica e sociale e nei nuovi modelli d'impresa dell'economia sociale.

Daniela RONDINELLI
Daniela RONDINELLI

Sul NEWSHUB del PE

Ora sarà necessario il voto a maggioranza degli eurodeputati durante la per impegnare la Commissione europea nella presentazione di una proposta legislativa attesa da milioni di lavoratori. Il @Mov5Stelle si batterà per raggiungere questo traguardo di civiltà. (2/2)

Bene voto favorevole della Commissione EMPL per il riconoscimento del diritto alla disconnessione dei lavoratori. Senza normative certe, milioni di lavoratori sono esposti ad essere sempre connessi, condizione che pregiudica l'equilibrio tra lavoro e la vita privata (1/2).

Basta con le delocalizzazioni. È ora di invertire la rotta e far rimpatriare le attività strategiche. Il mio articolo su @LaNotiziaTweet https://t.co/haUHuCuB90 

Per contattarci

Bruxelles

Strasbourg