Please fill this field
Nicola PROCACCINI Nicola PROCACCINI
Nicola PROCACCINI

Gruppo dei Conservatori e Riformisti europei

Membro

Italia - Fratelli d'Italia (Italia)

Data di nascita : , Roma

Home Nicola PROCACCINI

Presidente

DSAS
Delegazione per le relazioni con i paesi dell'Asia meridionale

Membro

LIBE
Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni

Membro sostituto

AGRI
Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale
INGE
Commissione speciale sulle ingerenze straniere in tutti i processi democratici nell'Unione europea, inclusa la disinformazione
DEEA
Delegazione per la cooperazione settentrionale e per le relazioni con la Svizzera e la Norvegia, alla commissione parlamentare mista UE-Islanda e alla commissione parlamentare mista dello Spazio economico europeo (SEE)

Ultime attività

Controllo democratico dei media sociali e salvaguardia dei diritti fondamentali (discussione)

10-02-2021 P9_CRE-PROV(2021)02-10(3-183-0000)
Contributi alle discussioni in Aula

Alleggerimento temporaneo delle norme sull'utilizzo delle bande orarie negli aeroporti dell'Unione (C9-0420/2020)

10-02-2021
Dichiarazioni di voto scritte

. – Il documento in oggetto ha lo scopo di garantire che la capacità aeroportuale sia organizzata in modo efficiente, evitando distorsioni in materia di concorrenza, durante il periodo di ripresa, dagli effetti della pandemia di COVID-19. Sebbene, stando alle regole vigenti, le compagnie aeree debbano utilizzare l'80% delle bande orarie loro assegnate, allo scopo di assicurarsi portafogli completi di bande orarie per le successive stagioni di programmazione, la Commissione europea propone di ridurre questa soglia al 40%. Sulla scorta della convinzione che l'applicazione del diritto comunitario debba adeguarsi in maniera più che mai flessibile all'eccezionalità della situazione di generale crisi, causata dalla pandemia, ho sostenuto questa proposta con voto favorevole.

Attuazione sull'articolo 43 della direttiva 2013/32/UE sulle procedure d'asilo (A9-0005/2021 - Erik Marquardt)

09-02-2021
Dichiarazioni di voto scritte

Sebbene l'obiettivo di questa relazione fosse, almeno nelle intenzioni, quello di valutare in maniera oggettiva lo stato relativo all'implementazione dell'articolo 43 della direttiva sulle procedure di asilo, dedicato alla definizione delle regole di applicazione della procedura di frontiera, essa include, in più di un'occasione, giudizi di merito divergenti dalle mie aspettative politiche. In questo quadro, la richiesta di garantire che il trattenimento dei migranti rappresenti, in ogni caso, una misura di ultima istanza, così come l'invito ad istituire un meccanismo di controllo indipendente per il monitoraggio del rispetto dei diritti umani alle frontiere esterne, che preveda anche il contributo delle ONG, vanno nella direzione opposta alle attese di chi, come me, sostiene che gli Stati membri posti alle frontiere esterne dell'Unione debbano poter conservare il diritto di applicare la procedura in oggetto in maniera flessibile, nelle circostanze in cui essa viene ritenuta apportare un valore aggiunto, senza ulteriori imposizioni da parte del diritto dell'Unione.
Per le ragioni descritte, ho deciso di votare contro questo documento.

Per contattarci

Bruxelles

Strasbourg