Please fill this field
Eleonora EVI Eleonora EVI
Eleonora EVI

Nepriklausomi nariai

Italija - Movimento 5 Stelle (Italija)

Gimimo data : , Milano

Pagrindinis puslapis Eleonora EVI

Narė

ENVI
Aplinkos, visuomenės sveikatos ir maisto saugos komitetas
PETI
Peticijų komitetas
D-CN
Delegacija ryšiams su Kinijos Liaudies Respublika

Pavaduojanti narė

ITRE
Pramonės, mokslinių tyrimų ir energetikos komitetas

Pastarojo meto veikla

Nauja daugiametė finansinė programa, nuosavi ištekliai ir gaivinimo planas IT

15-05-2020
Rašytiniai paaiškinimai dėl balsavimo

. – Ho votato a favore di questa importante risoluzione che indica la strada da seguire per il prossimo bilancio pluriennale dell’UE e il Recovery fund, il Fondo per la ripresa, che dovrà essere fondamentale nell’offrire risorse immediate ed adeguate ai territori e ai settori più colpiti dalla crisi attuale. In particolare supporto convintamente la richiesta che il pacchetto per la ripresa parta il prima possibile e il Recovery fund sia fatto prevalentemente da sovvenzioni a fondo perduto e abbia una capacità di 2000 miliardi di euro. Positiva inoltre la proposta di un maggiore bilancio pluriennale europeo per supportare la ripresa che sia finanziato attraverso la creazione di nuove risorse proprie, come una tassa sui profitti delle multinazionali e sulle transazioni finanziarie, senza dunque gravare sui conti pubblici nazionali o sui contribuenti europei. Importante infine il richiamo ad investire queste risorse in linea con gli impegni ambientali dell’UE, dando priorità agli investimenti per il Green Deal e mettendo al centro del processo decisionale il Parlamento europeo, per un vero controllo democratico.

2018 m. biudžeto įvykdymo patvirtinimas: ES bendrasis biudžetas – Europos Parlamentas (A9-0021/2020 - Maria Grapini) IT

14-05-2020
Rašytiniai paaiškinimai dėl balsavimo

. – Nella discarico del bilancio dell’UE, si richiede più trasparenza e una migliore tracciabilità degli incontri con le lobbies, in modo che ogni cittadino sia in grado di documentarsi su come un determinato lobbista abbia influito nel modificare una legge. Si chiede, altresì, di prevenire gli abusi sull’indennità per le spese generali, inasprendo le regole e i controlli su come ciascun eurodeputato utilizzi i 4.563 euro che mensilmente riceve, poiché, attualmente, non è necessario giustificare l’utilizzo di tali spese.
Inoltre, si chiede che le leggi circa la protezione dei whistleblowers, ivi compresi gli assistenti dei deputati europei che denuncino frodi o corruzione, venganoimplementate e armonizzate a livello di tutte le Istituzioni europee, e che il Parlamento Europeo adatti le proprie politiche interne alla direttiva sugli informatori. Infine, si chiede maggiore limpidezza in seno al Consiglio, mediante pubblicazione dei verbali completi delle riunioni e l’iscrizione al registro per la trasparenza, anche in riferimento all’abituale prassi da parte del Consiglio di ricevere sponsorizzazioni da parte delle società.
Seppure le problematiche messe in luce siano condivisibili e gli obiettivi indubbiamente da perseguire, manca una presa di posizione più netta circa una maggiore razionalizzazione delle risorse del Parlamento Europeo. Per questi motivi, il mio voto è di astensione.

Padangų ženklinimas: degalų naudojimo efektyvumas ir kiti esminiai parametrai (A9-0094/2020 - Henna Virkkunen) IT

13-05-2020
Rašytiniai paaiškinimai dėl balsavimo

. – La revisione del regolamento sull'etichettatura dei pneumatici ha lo scopo di migliorare le informazioni sull'efficienza dei consumi, sulla sicurezza e sui livelli di rumorosità aiutando così i consumatori a adottare decisioni di acquisto economicamente vantaggiose e rispettose dell’ambiente.
Seppure ci sono dei miglioramenti nel testo dell'accordo come l'introduzione di un'etichetta per tutti gli pneumatici che includa informazioni su microplastica da abrasione, il testo rimane poco ambizioso in termini di efficienza energetica, sicurezza e livelli di rumore. La proposta della Commissione aggiornava le informazioni circa la resistenza, l'aderenza e le classi di rumore A-G per allinearle alle caratteristiche dei pneumatici più performanti attualmente disponibili sul mercato e incoraggiare l’acquisto di pneumatici con miglior aderenza sul bagnato (quindi più sicuri) e più efficienti in termini di consumo di carburante. Tuttavia, su spinta delle lobby del pneumatico e della gomma, sono state mantenute le classi attualmente esistenti.
Abbiamo purtroppo perso un'opportunità importante di essere più ambiziosi e stimolare il mercato degli pneumatici verso prodotti più efficienti dal punto di vista energetico, più sicuri e meno rumorosi.

Eleonora EVI
Eleonora EVI

EP tinkle „NEWSHUB“

Per la prima volta la Corte federale tedesca si è espressa in favore di una richiesta di risarcimento legata al processo sullo scandalo del #dieselgate: viene confermata la sentenza della corte di appello sul caso di un uomo che chiedeva un risarcimento a #Volkswagen. https://t.co/5EJRSZ2RDc 

RT @M5S_Europa: Sempre #Report mostra che i dividendi di un operatore a cui appartengono gli ospedali #Humanitas finiscono in #Olanda: sarebbe ora di armonizzare i regimi fiscali tra Stati #UE per evitare il #dumping fiscale e far sì che le risorse degli italiani restino in #Italia. @EleonoraEvi

#Humanitas ha beneficiato significativamente di un regime generato da ingenti dividendi che, grazie alla struttura societaria del gruppo, vengono portati in @Olanda, beneficiando di una regime fiscale estremamente agevolato. Questo è per noi inaccettabile. https://t.co/V6XakLJisw 

Kontaktai

Bruxelles

Strasbourg