Please fill this field
Caterina CHINNICI Caterina CHINNICI
Caterina CHINNICI

Europos Parlamento socialistų ir demokratų pažangiojo aljanso frakcija

Narė

Italija - Partito Democratico (Italija)

Gimimo data : , Palermo

Pagrindinis puslapis Caterina CHINNICI

Pirmininko pavaduotoja

CONT
Biudžeto kontrolės komitetas

Narė

LIBE
Piliečių laisvių, teisingumo ir vidaus reikalų komitetas
DCAM
Delegacija ryšiams su Centrinės Amerikos šalimis
DLAT
Delegacija Europos ir Lotynų Amerikos šalių parlamentinėje asamblėjoje

Pavaduojanti narė

JURI
Teisės reikalų komitetas
D-CL
Delegacija ES ir Čilės jungtiniame parlamentiniame komitete

Pastarojo meto veikla

PRANEŠIMAS dėl siūlymo skirti Helgą Berger Audito Rūmų nare

29-06-2020 A9-0126/2020 PE652.386v02-00 CONT
Pranešimas(-ai), kurio(-ių) šešėlinis pranešėjas buvo EP narys
Mikuláš PEKSA

Bylos, iškeltos Čekijos Respublikos ministrui pirmininkui dėl piktnaudžiavimo ES lėšomis ir galimo interesų konflikto, atnaujinimas (B9-0192/2020) IT

19-06-2020
Rašytiniai paaiškinimai dėl balsavimo

Nel 2016, a seguito di indagini amministrative svolte dall'Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF) sul progetto in Repubblica ceca noto come "Nido della cicogna", sono emerse "gravi irregolarità" nell’utilizzo di sovvenzioni dell'UE destinate a piccole imprese in campo agricolo, legate al Primo ministro ceco Andrej Babiš.
L’indagine penale a carico del Primo ministro ceco che ne era scaturita, era stata successivamente sospesa ma, di recente, il Procuratore capo della Repubblica ceca ha deciso di riaprila evidenziando come, nell'ambito del citato progetto, Agrofert, un conglomerato istituito e controllato dal Primo ministro, composto da più di 230 società e oltre 34 000 dipendenti, avrebbe creato artificialmente una società di medie dimensioni, al fine di ottenere fondi comunitari destinati a piccole e medie imprese per un importo complessivo di circa 2 milioni di EUR.
Coerentemente con la politica di tolleranza zero nei confronti di qualsiasi potenziale conflitto di interessi che possa compromettere l'esecuzione del bilancio dell'UE e indebolire la fiducia dei cittadini nella corretta gestione del denaro dei contribuenti, ho votato a favore della risoluzione che accoglie la riapertura di dette indagini penali e auspica che il sistema giudiziario nazionale proceda in modo indipendente e libero da qualsiasi possibile influenza politica.

Turizmas ir transportas 2020 m. ir vėliau (RC-B9-0166/2020, B9-0166/2020, B9-0175/2020, B9-0177/2020, B9-0178/2020, B9-0180/2020, B9-0182/2020, B9-0184/2020) IT

19-06-2020
Rašytiniai paaiškinimai dėl balsavimo

Tra i settori che più di ogni altro hanno risentito del durissimo impatto a seguito della paralisi economica e sociale imposta dalle misure di confinamento per fronteggiare l’epidemia di COVID19, vi sono il turismo e i trasporti.
Settori che in Europa danno lavoro a 22,6 milioni di persone (11,2% dell'occupazione totale dell'UE) e che nel 2019 hanno contribuito al 9,5% del PIL dell'Unione europea. E l’Italia, meta per eccellenza del turismo culturale e paesaggistico mondiale, è sicuramente tra i Paesi maggiormente colpiti.
Purtroppo, sono moltissime in Europa le imprese sull'orlo del collasso finanziario, migliaia gli addetti, diretti e dell’indotto, che si ritrovano senza prospettive di reddito e milioni di passeggeri che non sanno se otterranno un rimborso per viaggi e vacanze cancellati.
Le azioni intraprese finora a livello europeo sono certamente benvenute ma, di fronte alla gravità della situazione, risultano insufficienti.
Ho pertanto votato a favore della risoluzione che chiede, a livello europeo come nazionale, dopo tre mesi di fermo delle attività, di adottare con urgenza misure, nel breve e lungo periodo, che prevedano un rafforzato sostegno in particolare per le piccole e medie imprese, maggiormente bisognose di liquidità, e più in generale una specifica linea di bilancio per tali strategici settori occupazionali dell’Unione.

Caterina CHINNICI
Caterina CHINNICI

EP tinkle „NEWSHUB“

RT @Ass_CosaVostra: I racconti dei pentiti di Cosa Nostra sulla strage di Via Pipitone @CaterinaChinnic https://t.co/FwdJPl1OK5  via @repubblicait

(ST) "Una polizia finanziaria formata a livello UE per armonizzare la raccolta delle prove contribuirebbe a far sì che le raccomandazioni emanate da Olaf su frodi, corruzione e altre irregolarità siano più spesso convertite in indagini penali", #CaterinaChinnici @EP_BudgControl https://t.co/y5cfyCynPK 

RT @Quirinale: #Mattarella: La scomparsa di Ennio #Morricone ci priva di un artista insigne e geniale. Musicista insieme raffinato e popolare, ha lasciato un’impronta profonda nella storia musicale del secondo Novecento. La dichiarazione: https://t.co/lDEwTvZ3Y8  https://t.co/KTjt1kdcH0 

Kontaktai

Bruxelles

Strasbourg