Please fill this field
Mario FURORE Mario FURORE
Mario FURORE

Pie politiskajām grupām nepiederošie deputāti

Itālija - Movimento 5 Stelle (Itālija)

Dzimšanas gads : , FOGGIA

Rakstiski balsojumu skaidrojumi Mario FURORE

Deputāti var iesniegt rakstisku skaidrojumu par savu balsojumu plenārsēdē. 194. pants

2021. gada budžeta pamatnostādnes — III iedaļa (A9-0110/2020 - Pierre Larrouturou) IT

19-06-2020

Come ogni anno, abbiamo votato gli orientamenti del Bilancio dell’anno successivo.
Data l’eccezionalità della situazione di emergenza il focus è incentrato soprattutto sulle risposte alla crisi. In particolare, si è sottolineata la necessità di avere un Recovery plan ambizioso con un ri-orientamento delle priorità del bilancio europeo. Viene sottolineata l’importanza di una UE solidale e grande importanza è data soprattutto al Green Deal e alla trasformazione digitale delle nostre società. Allo stesso tempo si sottolinea la opportunità di avere nuove risorse proprie che possano finanziare il prossimo Quadro finanziario pluriennale senza un incremento dei contributi nazionali. Inoltre, il report fissa le priorità che dovrebbero essere al centro del bilancio del prossimo anno come ad esempio: European social Pillar, lotta al terrorismo, protezione civile, sicurezza, Erasmus+, cooperazione internazionale e diritti umani, migranti, e non da ultimo politica agricola comune.
Sebbene sia stato sempre molto cauto a votare a favore agli incrementi di bilancio, ho ritenuto che la situazione particolare di emergenza richieda delle risposte ambiziose e per questo ho espresso voto positivo.

Eiropas Globalizācijas pielāgošanās fonda izmantošana: tehniskā palīdzība pēc Komisijas iniciatīvas (A9-0109/2020 - Victor Negrescu) IT

17-06-2020

Il Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione è stato creato al fine di fornire ulteriore assistenza ai lavoratori che soffrono delle conseguenze di importanti cambiamenti strutturali negli schemi del commercio mondiale.
Come ogni anno, la Commissione ha adottato una nuova proposta di decisione sulla mobilitazione del FEG, per un valore di 345 000 € dal Fondo, che copre l'assistenza tecnica alla Commissione. L'obiettivo dell'assistenza tecnica è finanziare il monitoraggio e la raccolta di dati, informazioni e fornire consulenza agli Stati membri sull'uso, il seguito e la valutazione del FEG. Mi sono astenuto su questa richiesta perché ritengo che la Commissione dovrebbe utilizzare le sue risorse amministrative interne e non attingere al fondo, che deve essere preservato in modo da garantire la massima disponibilità possibile per i lavoratori che ne fruiscono.

Eiropas Savienības Solidaritātes fonda izmantošana palīdzības sniegšanā Portugālei, Spānijai, Itālijai un Austrijai (A9-0105/2020 - José Manuel Fernandes) IT

17-06-2020

Ho votato a favore della mobilitazione del fondo di solidarietà per un importo di 278 993 814 € per fornire assistenza a Portogallo, Spagna, Italia e l'Austria alla risposta ai danni delle catastrofi verificatesi in questi paesi nel corso del 2019.
In particolare, l’Italia riceverà 211.707.982 € per la ricostruzione delle strutture pubbliche afflitte dalle alluvioni e dall’allagamento in Veneto ed Emilia Romagna. Questi fondi rappresentano la solidarietà europea per le gravi alluvioni che hanno colpito Veneto ed Emilia Romagna nel 2019 e in particolare l’intera laguna di Venezia.

2020. gada vispārējā budžeta grozījuma Nr. 3 projekts: 2019. finanšu gada pārpalikuma ieskaitīšana (A9-0104/2020 - Monika Hohlmeier) IT

17-06-2020

Ho votato a favore di questo bilancio rettificativo che è inteso a iscrivere in bilancio l'eccedenza derivante dall'esecuzione dell'esercizio 2019, per un importo pari a 3 218,4 milioni di €.
Il report ribadisce la propria posizione secondo cui tutte le risorse disponibili e i fondi inutilizzati nel bilancio dell'Unione, compresa l'eccedenza, devono essere utilizzati per prestare una rapida assistenza finanziaria alle regioni e alle imprese maggiormente colpite dalla pandemia Covid-19 e invita gli Stati membri a destinare le previste riduzioni dei loro contributi basati sull'RNL derivanti dall'eccedenza del 2019 interamente al bilancio per le azioni connesse alla Covid-19.

2020. gada vispārējā budžeta grozījuma Nr. 4 projekts, kas pievienots priekšlikumam par Eiropas Savienības Solidaritātes fonda izmantošanu palīdzības sniegšanā Portugālei, Spānijai, Itālijai un Austrijai (A9-0106/2020 - Monika Hohlmeier) IT

17-06-2020

Per mobilitare il fondo di solidarietà è necessario approvare un bilancio rettificativo. In questo caso il mio sostegno è ancora più importante, poiché 211.707.982 € saranno destinati per la ricostruzione delle strutture pubbliche afflitte dalle alluvioni e dall’allagamento in Veneto ed Emilia Romagna nel 2019. Per questo ho espresso voto favorevole.

Kopējās aviācijas telpas nolīguma noslēgšana starp ES un Moldovas Republiku (A9-0084/2020 - Roberts Zīle) IT

17-06-2020

L'accordo si inserisce nel contesto della politica di vicinato dell'Unione europea e istituisce uno spazio aereo comune tra l'UE e la Moldova nel quadro del partenariato orientale e della politica di grande vicinato dell'Unione. I vigenti accordi bilaterali sui servizi del traffico aereo tra gli Stati membri dell'Unione e la Moldova saranno sostituiti dal nuovo accordo.
Esso sviluppa e sostituisce il quadro degli accordi bilaterali sul trasporto aereo tra gli Stati membri dell'Unione e la Moldova attraverso la creazione di uno spazio aereo comune tra l'UE e i paesi del partenariato orientale. Introduce una progressiva apertura del mercato, su base reciproca, per quanto concerne l'accesso alle rotte e la capacità, garantisce parità di condizioni per gli operatori economici, in base ai principi dell'Unione, e prevede l'allineamento della legislazione in materia di aviazione della Moldova a quella dell'UE in questioni come la sicurezza e la gestione del traffico aereo. Per questi motivi ho ritenuto opportuno un voto favorevole.

Protokols, ar ko groza Kopējās aviācijas telpas nolīgumu starp ES un Moldovu (Horvātijas pievienošanās ES) (A9-0083/20202 - Roberts Zīle) IT

17-06-2020

La modifica dell’accordo prevede che si tenga conto anche dell'adesione della Croazia all'Unione europea avvenuta il 1º luglio 2013. È una modifica che mira a sviluppare e sostituire il quadro degli accordi bilaterali sul trasporto aereo tra gli Stati membri dell'Unione e la Moldova attraverso la creazione di uno spazio aereo comune tra l'UE e i paesi del partenariato orientale, inserendo la Croazia nei Paesi firmatari. Ho ritenuto opportuno un voto favorevole.

ES un Marokas noslēgtā Eiropas un Vidusjūras reģiona valstu aviācijas nolīguma grozīšana (Bulgārijas un Rumānijas pievienošanās) (A9-0005/2020 - Sven Schulze) IT

17-06-2020

L'accordo euromediterraneo nel settore del trasporto aereo fra la Comunità europea e il Regno del Marocco è stato negoziato sulla base di un mandato ricevuto dal Consiglio nel dicembre del 2004.
L'accordo mira sia ad aprire i mercati sia a progredire verso un allineamento della legislazione in materia di trasporto aereo da entrambe le parti. Contiene altresì disposizioni in materia di investimenti incrociati su entrambe le sponde del Mediterraneo.
L'accordo è stato firmato il 12 dicembre 2006; il Parlamento europeo ne ha approvato la conclusione il 24 ottobre 2017. La procedura di approvazione su cui ho espresso voto favorevole è puramente tecnica, poiché consiste nella sostituzione di "Comunità europea" con "Unione europea" nel testo del protocollo.

ES un Jordānijas Eiropas un Vidusjūras reģiona valstu aviācijas nolīguma noslēgšana (A9-0086/2020 - Andris Ameriks) IT

17-06-2020

L'accordo euromediterraneo nel settore del trasporto aereo disciplina le relazioni nel settore dell'aviazione tra l'Unione europea e i suoi Stati membri e il Regno hascemita di Giordania. L'accordo si inserisce nel contesto della politica di vicinato dell'Unione europea, che ha tra i suoi obiettivi anche la creazione di uno spazio aereo comune tra l'Unione europea e i suoi vicini del Mediterraneo.
L'accordo si inserisce infatti nel contesto della politica di vicinato dell'Unione europea. Esso sviluppa e sostituisce il quadro degli accordi bilaterali sul trasporto aereo tra gli Stati membri e la Giordania attraverso la creazione di uno spazio aereo euromediterraneo tra l'UE e i suoi partner mediterranei. Introduce una progressiva apertura del mercato, su base reciproca, per quanto concerne l'accesso alle rotte e la capacità, garantisce parità di condizioni per gli operatori economici, in base ai principi dell'Unione, e prevede l'allineamento della legislazione in materia di aviazione della Giordania a quella dell'UE in questioni come la sicurezza e la gestione del traffico aereo. Per questi motivi ho ritenuto opportuno un voto favorevole.

ES un Ķīnas nolīgums par civilās aviācijas drošību (A9-0087/2020 - Tomasz Piotr Poręba) IT

17-06-2020

L'accordo ha l'obiettivo di consentire una cooperazione rafforzata in materia di certificazione e di controllo dei prodotti aeronautici e delle loro parti e pertinenze, nonché di certificazione ambientale e supervisione della produzione. Ciò rafforzerà la sicurezza dell'aviazione civile e agevolerà gli scambi di prodotti aeronautici e gli investimenti in tali prodotti.
L'accordo rispecchia la struttura degli accordi bilaterali in materia di sicurezza aerea ("BASA") in vigore tra l'Unione e i paesi terzi (Stati Uniti, Canada e Brasile). Ho ritenuto opportuno un voto favorevole per sostenere una certificazione che tuteli i viaggiatori europei al più alto grado.

Kontakti

Bruxelles

Strasbourg