Please fill this field
Gianna GANCIA Gianna GANCIA
Gianna GANCIA

Skupina Identiteta in demokracija

Članica

Italija - Lega (Italija)

Datum rojstva : , Bra

Domov Gianna GANCIA

Članica

DEVE
Odbor za razvoj
PETI
Odbor za peticije
DSCA
Delegacija pri parlamentarnem partnerskem odboru EU-Armenija, pri odboru za parlamentarno sodelovanje EU-Azerbajdžan ter pri pridružitvenem parlamentarnem odboru EU-Gruzija

Namestnica

ECON
Odbor za ekonomske in monetarne zadeve
ITRE
Odbor za industrijo, raziskave in energetiko
D-US
Delegacija za odnose z Združenimi državami Amerike

Nedavne dejavnosti

Smernice za proračun za leto 2021 – oddelek III (A9-0110/2020 - Pierre Larrouturou) IT

19-06-2020
Pisne obrazložitve glasovanja

Ho deciso di votare contro il testo normativo contenente le linee guida del Parlamento per l’approvazione del bilancio UE per il 2021. In effetti, è innegabile che questo testo contiene riferimenti condivisibili circa la necessità di concentrare gli sforzi economici europei nell’innescare la ripresa, ma dall’altro lato continua a richiamare la necessità per le imprese e gli Stati membri di rispettare obiettivi ambientali concepiti prima dell’emergenza Covid. Attualmente, tali obiettivi appaiono di difficile realizzazione, nei tempi e nei modi previsti dalla Commissione, proprio a causa della situazione economica disastrosa cui si trovano a far fronte Stati membri e imprese. Non discuto l’importanza e la necessità del rispetto di tali obiettivi climatici, ma ritengo che siano doverose proroghe di alcuni termini, per evitare che le imprese e gli Stati membri sopportino un peso economico eccessivo, che potrebbe soffocare sul nascere la ripresa economica. Inoltre, il testo fa riferimento alla necessità di creare nuove risorse proprie, che confluiscano direttamente nel bilancio Ue. I tentativi da parte di qualsiasi amministrazione centrale di aumentare costantemente le proprie fonti di entrate fiscali a spese degli amministrati, difficilmente trovano il mio sostegno, in quanto suscettibili di rafforzare ed aumentare una macchina burocratica che a mio avviso andrebbe invece rimodellata e flessibilizzata.

Zakon Ljudske republike Kitajske o nacionalni varnosti v Hongkongu in nujnost, da se EU zavzame za visoko stopnjo avtonomije Hongkonga (RC-B9-0169/2020, B9-0169/2020, B9-0171/2020, B9-0173/2020, B9-0174/2020, B9-0176/2020, B9-0181/2020, B9-0193/2020) IT

19-06-2020
Pisne obrazložitve glasovanja

Ho votato a favore della risoluzione comune perché ritengo che non si debba abbassare la guardia su quanto sta succedendo ad Hong Kong in questo periodo. In effetti, il regime comunista cinese, sfruttando il clamore causato dalla pandemia, ha arrestato indiscriminatamente oltre 200 persone scese in piazza in modo pacifico per chiedere libertà, democrazia e il ritiro della legge che assoggetterebbe definitivamente il Paese a Pechino. In tutto questo, la comunità internazionale si mostra come spesso accade troppo timida, con il grave silenzio dell’Unione europea che non ha ancora espresso una posizione forte di condanna verso un regime che, dall’estate scorsa, ha arrestato oltre 8 mila manifestanti. Credo inoltre che nei trattati commerciali in via d’attuazione l’UE debba imporre delle sanzioni a Pechino e inserire delle clausole legate al rispetto dei diritti umani a Hong Kong.

Evropsko varstvo čezmejnih in sezonskih delavcev v času krize zaradi covida-19 (B9-0172/2020) IT

19-06-2020
Pisne obrazložitve glasovanja

ho votato a favore della proposta di risoluzione perché ritengo sia uno strumento necessario a garantire la sicurezza e proteggere i diritti fondamentali dei lavoratori che esercitano la libertà di circolazione all’interno dell’Unione. E’ fondamentale che la Commissione e gli Stati membri sviluppino sinergie anche in questo settore, per garantire che vengano adottate disposizioni permanenti che regolino sia la mobilità, ad esempio individuando e mantenendo dei "corridoi verdi" provvisti di misure di sicurezza e condizioni di viaggio ben definite e chiaramente comunicate e a maggior ragione la salute dei lavoratori, così come il rispetto di tutte le condizioni di lavoro applicabili e la loro efficace applicazione. Tali elementi dovrebbero essere i principi guida di qualsiasi misura adottata alla luce della crisi e della via verso la ripresa, soprattutto considerando la situazione particolarmente vulnerabile dei lavoratori transfrontalieri e mobili durante e dopo l'epidemia di Covid-19;

Gianna GANCIA
Gianna GANCIA

Na spletišču EP NEWSHUB

Su @ilriformista di oggi un ottimo articolo di @DeborahBergamin. Non possiamo accettare parole irresponsabili come quelle di #DiBattista. La verità storica è la memoria di un popolo, e mi auguro che la verità venga fuori anche per il Capo #UmbertoBossi.

RT @ConsumerChoiceC: ✅ OGGI: IMPERDIBILE WEBINAR GRATUITO Federalismo Europeo: Quali prospettive per i Consumatori? Imprenditrice con la politica nel cuore, parleremo di federalismo Europeo e le prospettive per i consumatori con la Europarlamentare l’onorevole @giannagancia Unisciti a noi 👇

Oggi importante segnale da Francia e Germania, che vanno nella giusta direzione sul #RecoveryFund. Fondamentale per il futuro dell'UE sarà questa presidenza tedesca. L'Italia non stia a guardare e diventiamo protagonisti! #NextGenerationEU

Kontakt

Bruxelles

Strasbourg