Briefing 
 

Prodotti biologici: nuove regole per aiutare il settore 

Le nuove norme sulla certificazione e l'etichettatura dei prodotti biologici saranno discusse mercoledì e votate giovedì. Il regolamento mira a sostenere la produzione biologica nell'UE.

La nuova normativa europea sulla produzione e l'etichettatura, già concordata a livello informale nel giugno 2017, migliorerà i controlli lungo tutta la catena di produzione e assicurerà che tutti i prodotti biologici importati rispettino i criteri dell'Unione. La normativa permetterà la certificazione di gruppo per i piccoli produttori, al fine di risparmiar loro tempo e denaro nella conversione al biologico. Mira inoltre ad aumentare la fornitura di sementi e animali biologici sul mercato.


Per evitare la contaminazione da pesticidi chimici o fertilizzanti sintetici, gli agricoltori dovranno applicare nuove misure precauzionali oppure rischieranno di perdere la certificazione biologica per i loro prodotti. Come in passato, gli Stati membri potranno continuare a introdurre soglie specifiche per la contaminazione dei prodotti biologici rivolte ai produttori nazionali.


Alle aziende agricole miste, cioè quelle che producono prodotti convenzionali e biologici, verrà concesso di continuare ad operare in questo modo, a condizione che le due attività di produzione siano chiaramente ed efficacemente separate.

 

Infografica sugli alimenti e i metodi di coltivazione biologici in Europa


Nel 2013, il valore del mercato biologico dell'UE è stato di 22,2 miliardi di euro, con un tasso di crescita complessivo pari al 6%, rispetto al 2012. La Germania è il più grande mercato dell'UE (7,6 EUR miliardi) seguita da Francia (4,4 miliardi di euro), Regno Unito (2,1 miliardi di euro) e Italia (2 miliardi di euro).


Ulteriori dettagli sul nuovo regolamento sono disponibili nel seguente comunicato stampa e nella nota informativa. Una volta approvata dai deputati e dai ministri dell'Unione, la normativa entrerà in vigore dal gennaio 2021.


 

Dibattito: mercoledì, 18 aprile

Votazione: giovedì, 19 aprile

Procedura: procedura legislativa ordinaria (co-decisione), accordo in prima lettura

Tipo di documento: regolamento

Hashtag: #Organicfood