Briefing 
 

Crisi politica in Venezuela: dibattito e votazione in Plenaria 

I deputati valuteranno gli ultimi sviluppi in Venezuela durante la sessione plenaria di questa settimana. Una risoluzione sarà votata giovedì.

All’apertura della sessione, la Plenaria si esprimerà sulla proposta di aggiungere un dibattito sul Venezuela nella serata di mercoledì, per poi votare una risoluzione d'urgenza giovedì alle 12.00 circa.


Juan Guaidó, Presidente dell'Assemblea nazionale controllata dall'opposizione, si è auto-dichiarato Presidente ad interim del Venezuela il 23 gennaio, nel tentativo di estromettere il presidente Nicolás Maduro. Guaidó è stato prontamente riconosciuto come legittimo Presidente del Venezuela da diversi paesi, tra cui Stati Uniti, Colombia, Argentina, Brasile, Cile e Canada.


Il 26 gennaio Federica Mogherini ha dichiarato il pieno sostegno all'assemblea nazionale quale istituzione democraticamente eletta, i cui poteri devono essere ripristinati e rispettati, e ha chiesto lo svolgimento urgente di elezioni presidenziali libere, trasparenti e credibili, rispettando le norme democratiche internazionali e l'ordine costituzionale venezuelano.


Ha inoltre avvertito che, "in assenza di un annuncio nei prossimi giorni sull'organizzazione di nuove elezioni con le necessarie garanzie, l'UE intraprenderà ulteriori azioni, anche per quanto riguarda il riconoscimento della leadership del paese".



Dibattito: mercoledì 30 gennaio

Votazione: giovedì 31 gennaio

Procedura: risoluzione non legislativa