Lingua attuale: IT - italiano  

Diritti delle donne: i deputati chiedono un impegno rinnovato 

Il PE discuterà e voterà le proprie proposte per la 64° sessione della Commissione ONU sullo status delle donne (UNCSW64), che si terrà a New York a marzo.

Venticinque anni dopo la Dichiarazione di Pechino e la Piattaforma d'azione, la 64a sessione dell'UNCSW64 farà un bilancio della sua attuazione. Nel dibattito in plenaria con la Commissione, i deputati sottolineeranno quanto le donne in Europa e nel mondo siano ancora vittime di violenza, dispongano di diritti limitati, vivano in condizioni di disuguaglianza economica e non siano adeguatamente rappresentate nei processi decisionali.

Molti deputati chiederanno un nuovo e più ambizioso impegno da parte dell'UE, con più responsabilità e risorse significative per alimentare gli sforzi per raggiungere l'uguaglianza di genere e riconoscere i diritti di donne e ragazze in tutto il mondo.


Il dibattito si terrà mercoledì e si concluderà giovedì con la votazione di una risoluzione.

Contesto

La Dichiarazione di Pechino è la risoluzione adottata dall'ONU al termine della quarta Conferenza mondiale sulle donne del 15 settembre 1995 per definire una serie di principi sulla parità tra uomini e donne. La Piattaforma d'azione prevede azioni strategiche in diversi settori, quali economia, istruzione, salute, violenza e processi decisionali.


Seminario per i giornalisti


I giornalisti sono invitati ad un seminario che si terrà il 4 marzo a Bruxelles, dedicato al 25° anniversario della Dichiarazione di Pechino. Il giorno successivo, la commissione per i diritti della donna e l'uguaglianza di genere del PE organizzerà un incontro con i parlamentari nazionali sul tema.


Una delegazione di parlamentari europei, composta da deputati delle commissioni diritti della donna e uguaglianza di genere, e sviluppo, parteciperà all'UNCSW64 a New York, dal 16 al 18 marzo.



Dibattito: mercoledì 12 febbraio

Votazione: giovedì 13 febbraio

Procedura: interrogazione con richiesta di risposta orale al Consiglio, con risoluzione