Briefing 
 

Relazioni UE-USA: il futuro del partenariato 

Martedì alle 09:00, il Parlamento discuterà lo stato del partenariato transatlantico, la necessità di una maggiore autonomia dell'UE e come cooperare con l'amministrazione Biden.

Durante il dibattito, i deputati discuteranno le conseguenze per il partenariato transatlantico del ritiro delle truppe USA e NATO dall'Afghanistan, così come la necessità di rafforzare l'autonomia strategica dell'UE e le sue capacità di difesa. Anche le conseguenze dell'accordo militare "AUKUS" saranno probabilmente oggetto di discussione.

In una bozza di risoluzione sul futuro delle relazioni UE-USA adottata lo scorso luglio, i deputati della commissione affari esteri hanno espresso la speranza che l'elezione di Joe Biden rappresenti un nuovo slancio nelle relazioni bilaterali e porti ad una migliore intesa tra le due potenze come partner uguali. Nel testo, i deputati accolgono con favore il ritorno degli Stati Uniti al multilateralismo basato sulle regole, così come la decisione di aderire nuovamente all'accordo di Parigi e all'Organizzazione Mondiale della Sanità.


Il testo in votazione chiede infine una posizione coordinata nei confronti della Russia e della Cina, così come una più stretta cooperazione in materia di energia pulita e di ricerca, sviluppo e innovazione e nella lotta contro il terrorismo.


Il testo sarà messo ai voti martedì e i risultati saranno annunciati mercoledì. Il relatore Tonino Picula (S&D, HR) terrà una conferenza stampa alle 12.00 di martedì, nella sala stampa Daphne Caruana Galizia del Parlamento.



Discussione: martedì 5 ottobre

Risultati votazione: mercoledì 6 ottobre

Procedura: dichiarazione del Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, con risoluzione