Briefing 
 

Evasione fiscale: riformare la politica UE contro le pratiche fiscali dannose 

I deputati discuteranno e voteranno su come rafforzare la lotta contro le pratiche fiscali che facilitano l'evasione, minano la concorrenza e danneggiano la fiducia dei cittadini.

La bozza di risoluzione, discussa mercoledì e messa ai voti giovedì, mette in evidenza il sistema attuale per combattere le pratiche fiscali dannose, sia a livello europeo che internazionale, che prende di mira solo le aliquote preferenziali offerte a specifiche aziende a scapito di tutte le altre, trascurando cosi di analizzare i regimi fiscali generalmente dannosi che stanno diventando la norma in numerosi paesi.


Il progetto di testo contiene proposte dettagliate per la riforma del Gruppo del Codice di Condotta, un organismo informale del Consiglio incaricato di valutare le misure fiscali che potenzialmente incoraggiano la concorrenza fiscale dannosa. I deputati hanno a lungo criticato lo scopo e i metodi di lavoro di questo organismo, sostenendo che non sono adatti ai tempi attuali.



Dibattito: mercoledì 6 ottobre

Votazione: giovedì 7 ottobre

Procedura: risoluzione non legislativa