Briefing 
 

Migrazione: dibattito sui nuovi poteri dell’Agenzia europea per l'asilo 

I nuovi poteri dell’Agenzia europea per l'asilo e la sua capacità di sostenere i sistemi di asilo e accoglienza negli Stati membri saranno al centro di un dibattito in plenaria giovedì.

Nel giugno 2021, i negoziatori del Parlamento e del Consiglio hanno concordato di trasformare l'attuale Ufficio europeo di sostegno per l'asilo (EASO), operativo dal 2011, in un'agenzia a pieno titolo, al fine di migliorare la sua capacità di assistere gli Stati membri operativamente, anche in situazioni di crisi, e durante il trasferimento e il reinsediamento di richiedenti asilo e rifugiati.


La nuova agenzia avrà anche il compito di monitorare sul campo l'applicazione di vari aspetti del sistema comune di asilo negli Stati membri, come le condizioni di accoglienza, il rispetto dei diritti fondamentali e le garanzie di protezione dei minori.


Durante il dibattito si dovrebbe discutere anche la riforma generale di tutto il sistema europeo comune di asilo. La votazione finale sulla riforma dell'Agenzia per l'asilo avrà luogo durate una prossima sessione plenaria .



Discussione: giovedì 7 ottobre

Votazione: sessione plenaria da determinare

Procedura: procedura legislativa ordinaria, accordo in prima lettura