Primo passo: come candidarsi a un tirocinio presso il Parlamento europeo 

Aggiornato il: 
 
Pubblicato:   
 

Condividi questa pagina: 

Un tirocinio potrebbe aiutarti a maturare un'esperienza utile  

Un tirocinio presso il Parlamento offre un'opportunità unica per avviare la tua carriera, raccogliere preziose informazioni sul funzionamento dell'UE e, soprattutto, vivere un'esperienza indimenticabile. A partire dal 15 agosto avrai due mesi per presentare la tua candidatura per la prossima tornata di tirocini. Continua a leggere per saperne di più sui tirocini offerti dal Parlamento europeo e sulle modalità di presentazione della candidatura.

I tirocinanti al Parlamento hanno la possibilità di incontrare persone provenienti da tutta Europa, stringere amicizie durature e favorire i legami professionali. Possono inoltre acquisire esperienze pratiche in settori come la comunicazione, l'elaborazione delle politiche, la traduzione e l'amministrazione. Il tirocinio potrebbe anche rappresentare un trampolino di lancio per una carriera nelle istituzioni dell'UE e altrove.


Il Parlamento offre varie possibilità di tirocinio: da uno generale per laureati a quelli più specializzati per giornalisti e traduttori. Mentre il tirocinio alla traduzione ha una durata di tre mesi, quello generale ha una durata di cinque. Entrambi sono retribuiti. I tirocini sono accessibili anche agli studenti che non hanno ancora conseguito un diploma di laurea.


Come presentare la candidatura

 

Troverai tutte le informazioni sui vari tirocini e i periodi per i quali fare domanda alla seguente pagina.


Per i titolari di diplomi universitari, è possibile presentare la candidatura al tirocinio a partire dal 15 agosto. Se sei interessato/a, compila il seguente modulo di candidatura online e invialo entro la mezzanotte del 15 ottobre. La data di inizio di questi tirocini è il 1º marzo 2017.


Per tenerti aggiornato, segui il Parlamento europeo sui social media.