Prossimamente in plenaria: Green deal europeo, Brexit, Iran  

 
 

Condividi questa pagina: 

Prima plenaria del 2020: verso un’economia climaticamente neutrale, i diritti dei cittadini dopo la Brexit e la crisi in Medio Oriente


I deputati definiranno le loro idee sul Green deal europeo, un ambizioso piano per trasformare l’UE in un’economia climaticamente neutrale entro il 2050 - la risoluzione verrà votata mercoledì 15 gennaio.

Martedì 14 il Parlamento discuterà le proposte della Commissione, dirette ad attrarre investimenti pubblici e privati per la transizione verso un’economia verde e sostenere le regioni e le industrie interessate.

Nel pomeriggio del 14 i deputati si concentreranno sulle questioni di politica estera più urgenti, come la situazione in Iran e Iraq, e quella in Libia.

Mercoledì 15 il Parlamento voterà una risoluzione per chiedere una maggiore protezione dei diritti dei cittadini UE che vivono e lavorano nel Regno Unito - una volta che questo avrà lasciato l’UE.

Giovedì 16 gennaio i deputati voteranno la posizione del Parlamento alla Conferenza delle Nazioni Unite sulla biodiversità che si terrà il prossimo ottobre in Cina - nella quale si dovrà raggiungere un nuovo accordo internazionale sulla protezione e il ripristino delle specie e degli habitat.

Durante la settimana i deputati discuteranno anche le priorità della nuova presidenza croata del Consiglio europeo e adotteranno la posizione del Parlamento sulla Conferenza sul futuro dell’Europa.