La settimana del Parlamento europeo: certificati per viaggiare, vaccini e animali da allevamento 

 
 

Condividi questa pagina: 

Le commissioni si riuniranno virtualmente date le misure in vigore in Belgio.  

Questa settimana prendono il via le discussioni per regolamentare i certificati per viaggiare e per accelerare l'approvazione dei vaccini modificati contro le nuove varianti COVID-19

Certificato verde digitale

Martedì mattina, la Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni si riunisce per discutere dell'introduzione del certificato verde digitale. Grazie a quest'ultimo sarebbe possibile sapere se una persona che si trova a viaggiare all'interno dell'UE abbia ricevuto il vaccino contro COVID-19 o se sia provvista di un recente risultato del test con esito negativo o, infine, se sia guarita dal virus. A marzo, il Parlamento europeo ha deciso di accelerare la procedura legislativa riguardante il certificato, così da poter avere una risorsa utile a garantire condizioni di viaggio sicure e semplici entro la prossima estate.


Vaccini COVID-19

Le nuove varianti di COVID-19 potrebbero richiedere delle modifiche ai vaccini già approvati. Giovedì, la Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare si riunisce per discutere e concordare una nuova procedura che sia in grado di accelerare il processo di approvazione delle suddette modifiche. Nella giornata di venerdì, invece, la Commissione si riunisce per votare quanto discusso durante il giorno precedente.

Vietare l'uso delle gabbie per gli animali da allevamento

Giovedì mattina è prevista un'audizione pubblica per discutere dell'iniziativa dei cittadini che chiede di vietare l'uso delle gabbie per gli animali da allevamento. All'audizione saranno presenti gli organizzatori dell'iniziativa End the Cage Age (traduzione dall'inglese: Stop all'era delle gabbie), gli eurodeputati, i commissari e gli esperti in materia.

Relazioni UE-India

Martedì, la Commissione per gli affari esteri vota per chiarire la propria posizione in merito alle relazioni UE-India. La votazione precede il vertice previsto per l'8 maggio.

Trasmissione di eventi sportivi in diretta

La pirateria digitale danneggia gli organizzatori di eventi sportivi in diretta, ma pone anche dei rischi per gli utenti online che potrebbero essere esposti a malware o al furto di dati. Martedì è previsto il voto della Commissione giuridica in merito alla relazione sulle soluzioni proposte utili ad arginare il problema.