Conferenza sul futuro dell’Europa: fai sentire la tua voce 

 
 

Condividi questa pagina: 

Condividi le tue idee sull’UE, organizza eventi in tutta Europa e interagisci con le altre persone sulla nuova piattaforma digitale per la Conferenza sul futuro dell’Europa

"Il futuro è nelle tue mani" - Fai sentire la tua voce alla Conferenza sul futuro dell'Europa © Westend61/AdobeStock  

La piattaforma, attiva da oggi, è l’hub multilingue del progetto e permetterà, a chi vi accede proponendo idee e cambiamenti, di sentirsi parte dell’UE. Tutte le cittadine e i cittadini europei potranno vedere e commentare le idee altrui, e perché no, presentare delle nuove proposte.

Le istituzioni europee si impegnano ad ascoltare i bisogni e le proposte avanzate e ad approfondire i suggerimenti ricevuti. La Conferenza dovrebbe concludersi entro la primavera del 2022.


Come puoi dire la tua?

Scegli un argomento che ti interessa: dal cambiamento climatico alle questioni digitali, fino alla democrazia europea. Se non trovi l’argomento che ti appassiona, vai nella categoria Altre idee.

In ogni categoria trovi un’introduzione al tema, alcuni link utili e le sezioni Idee ed Eventi. La sezione Idee è il luogo dove puoi dire la tua e vedere le idee degli altri entrando così nel vivo della conversazione. Lascia un commento o vota per le idee che ritieni essere le migliori, più interagisci con le idee sulla piattaforma, più persone avranno modo di vederle più rapidamente!

Puoi condividere le tue idee e commentare quelle già presenti in una delle 24 lingue ufficiali dell’UE: le tue idee saranno poi tradotte automaticamente nelle altre lingue.

Nella sezione Eventi puoi vedere gli eventi organizzati online o vicino a te, iscriverti o organizzarne uno tutto tuo.

La piattaforma rispetta pienamente la riservatezza degli utenti e le norme dell'UE sulla protezione dei dati.


Cosa succede quando invii la tua proposta?

Le idee e i dibattiti che seguiranno sulle diverse tematiche daranno il via a varie occasioni di dialogo in Europa a livello regionale, nazionale ed europeo. Questi incontri, chiamati anche panel, vedranno unirsi persone di sesso, età e formazione differenti e provenienti da contesti diversi, così da poter davvero rappresentare la multiculturalità della popolazione europea.

Le conclusioni dei diversi panel saranno poi presentate in una sessione plenaria della Conferenza. Alla sessione parteciperanno i cittadini, i rappresentanti delle istituzioni europee e quelli dei parlamenti nazionali.


Partecipa alla discussione sulla Conferenza sui social media con l’hashtag #IlFuturoèTuo