Il Parlamento europeo contro la violenza sulle donne 

Aggiornato il: 
 
Pubblicato:   
 

Condividi questa pagina: 

Nel contesto della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, gli eurodeputati hanno sollecitato una rapida ratifica della Convenzione di Istanbul.

Orange the World: Parlamento si tinge di arancione nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne  

L'iniziativa Orange the World delle Nazioni Unite di quest'anno si è concentrata sul problema dello stupro con il tema “Generation Equality Stands against Rape” (“La generazione dell’uguaglianza prende posizione contro lo stupro”). Secondo i dati, nell'UE una donna su 20 è stata stuprata. Il 25 novembre il Parlamento europeo si è nuovamente unito all'iniziativa di sensibilizzazione Orange the World, illuminando il suo edificio a Strasburgo in arancione.

Giovedì 28 novembre, il Parlamento ha adottato una risoluzione in cui sollecita il Consiglio a concludere la ratifica della Convenzione di Istanbul da parte dell'UE, e si esortano i sette stati membri che l'hanno firmata, ma non ancora ratificata, a farlo senza indugio. I deputati hanno dichiarato, inoltre, che la violenza contro le donne dovrebbe essere inoltre inserita nella lista dei crimini riconosciuti dall’UE.


“Conosciamo i numeri allarmanti: 1 donna su 3 subisce violenza fisica o sessuale nella sua vita. Nella metà dei casi, quando una donna viene uccisa, l'assassino è qualcuno a lei vicino - amici o familiari,” ha dichiarato Evelyn Regner (deputata austriaca del gruppo dei Socialisti e democratici), presidente della commissione del Parlamento per i diritti della donna. “I colpevoli sono spesso mariti, fratelli o compagni. Il posto più pericoloso per le donne è quindi la propria casa. La violenza contro le donne riguarda tutti noi.”

La violenza contro le donne nell'UE: 
  • La metà delle donne ha subito molestie sessuali 
  • più di una donna su cinque ha subito violenza fisica e/o sessuale da un partner attuale o precedente 
  • il 43% delle donne ha sperimentato una qualche forma di comportamento psicologicamente violento e/o di controllo all’interno di una relazione 

“Non distogliamo lo sguardo, ascoltiamo le persone colpite e lavoriamo insieme a tutti i livelli per garantire che le donne possano vivere indipendentemente e libere dalla violenza!”

Evelyn Regner 
Condividi la citazione: 
Cos'è la Convenzione di Istanbul? 
  • Una convenzione del Consiglio europeo sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne.  
  • Il primo strumento internazionale legalmente vincolante. Stabilisce un quadro completo di misure per prevenire la violenza, supportare le vittime e punire i colpevoli. 
  • L’UE ha firmato la Convenzione il 13 giugno 2017. 
  • Bulgaria, Repubblica Ceca, Ungheria, Lituania, Lettonia, Slovacchia e Regno Unito non l’hanno ancora ratificata. 

Il Parlamento europeo prende misure per combattere la violenza contro le donne e ne promuove diritti e uguaglianza