Come è eletto il Presidente della Commissione? 

 
 

Condividi questa pagina: 

Il Parlamento europeo elegge il Presidente della Commissione. La prima opportunità sarà la sessione plenaria di luglio II (dal 15 al 18 luglio)

Dopo le elezioni, uno dei primi compiti del nuovo Parlamento è quello di eleggere il Presidente della Commissione europea, l'organo esecutivo dell'UE. Gli Stati membri designano un candidato, tenendo però conto dei risultati delle elezioni europee. Il Parlamento deve poi eleggere il nuovo Presidente della Commissione a maggioranza assoluta (la metà dei deputati più uno). Se il candidato non ottiene la maggioranza necessaria, gli Stati membri hanno un mese di tempo per proporne un altro (il Consiglio europeo delibera a maggioranza qualificata). In occasione delle elezioni del 2014 il Parlamento ha introdotto il sistema dei candidati principali: ciascun partito politico europeo presenta un candidato alla carica di Presidente della Commissione e il partito che ottiene il maggior numero di voti, e che potrebbe ottenere la maggioranza in Parlamento, può proporre il candidato per tale carica.