Accredito dei mezzi d'informazione 

 

Per poter entrare e lavorare nei locali del Parlamento, giornalisti, fotografi e troupe televisive che non possiedono già un accredito interistituzionale UE devono richiedere l'accredito stampa e, nel caso, un permesso speciale per poter registrare.

Le modalità di accredito disponibili al Parlamento europeo sono:

  • accredito a breve scadenza
  • accredito annuale

Tutti i giornalisti ai quali è stato concesso l'accesso agli edifici del Parlamento possono utilizzare le infrastrutture messe a disposizione. Prima di presentare domanda, si prega di leggere il regolamento (EN, FR, DE) per l'utilizzo di tali risorse.


(1). Accredito a breve scadenza

L'accredito a breve scadenza è utilizzabile un singolo giorno o per massimo cinque giorni lavorativi.

I giornalisti che non lavorano permanentemente a Bruxelles, Strasburgo o Lussemburgo possono ottenere un accredito a breve scadenza per determinati eventi, riunioni o sessioni plenarie. È possibile richiederlo tramite il sito web dedicato, dopo essersi registrati e aver creato un account personale. Un link per la verifica dell’identità sarà inviato da noreply@europarl.europa.eu all'indirizzo e-mail fornito al momento della registrazione. Una volta che l'account sarà stato cosi convalidato, sarà possibile procedere con la richiesta di accredito facendo il login sullo stesso sito web.

Per completare il proprio profilo, saranno richiesti:

  • Copia della tessera stampa valida o una lettera di incarico recente rilasciata dal caporedattore, dall'editore o dalla direzione del mezzo di informazione, con la dicitura chiara dello scopo della missione, che giustifica la richiesta di accreditamento. Tale lettera di incarico deve essere su carta intestata ufficiale e deve specificare il nome e la funzione del giornalista e il periodo per il quale l'accreditamento è richiesto al Parlamento europeo. Non sono ammesse autocertificazioni.
  • Foto nel formato europeo per carta d'identità, ad esempio fototessera, formato 3X4, in jpeg e di +/- 100 KB.
  • Documento di identificazione personale co numero e data di scadenza visibile
  • Scopo della visita
  • Solo per i giornalisti freelance: è necessario fornire una prova dell'attività giornalistica (una pubblicazione recente e la corrispondente prova di pagamento).

Una volta che la richiesta sarà stata convalidata, l’accredito sarà disponibile presso l'Ufficio Accreditamento Media (vedi sotto). Potrà essere ritirato solo dietro presentazione di un documento d'identità valido.


Accredito annuale al Parlamento europeo

L'accreditamento media annuale è valido per un anno solare (da gennaio a dicembre) ed è rinnovabile su richiesta. Nuove domande o richieste di rinnovo possono essere presentate a partire dal mese di novembre per l'anno successivo, fino alla fine di ottobre dell'anno in questione.

I giornalisti che coprono regolarmente i lavori del Parlamento europeo e/o risiedono a Bruxelles, Lussemburgo o Strasburgo, possono avere i requisiti per un accredito annuale al Parlamento europeo. L’accredito è valido nei tre i luoghi di lavoro dell'Istituzione (Strasburgo, Bruxelles e Lussemburgo).

Le domande per accredito annuale si possono effettuare sul sito web dedicato.

Informazioni necessarie per richiedere l'accreditamento annuale per i media:

  • Copia di una tessera stampa valida.
  • Lettera di incarico recente da parte del caporedattore, dell'editore o del direttore del media, che giustifica la richiesta di accreditamento. La lettera deve essere su carta intestata ufficiale e deve specificare il nome e la funzione del giornalista e il periodo per il quale si richiede l'accreditamento presso il Parlamento europeo. Non sono ammesse autocertificazioni.
  • Foto formato ID con le seguenti dimensioni e formato: ratio 3X4, jpeg, f, di più o meno 100 KB.
  • Carta d'identità ufficiale, con indicazione del numero e della data di scadenza.
  • Prova che la residenza principale o la seconda residenza del richiedente si trovi in una delle tre sedi ufficiali del Parlamento europeo (Bruxelles, Strasburgo, Lussemburgo) o nelle vicinanze; tra le prove della residenza figurano, ad esempio, una copia di un documento d'identità, un attestato di residenza o un contratto di locazione di un alloggio.
  • Solo per i giornalisti free-lance: è necessario fornire una prova dell'attività giornalistica (ad esempio, una o più pubblicazioni recenti e la prova del pagamento).

Accreditamento speciale: Un accreditamento speciale può essere richiesto per determinati eventi quali le elezioni europee, le attività che si svolgono durante un fine settimana o al di fuori del normale orario di lavoro. L'ottenimento di tale accreditamento può essere soggetto a requisiti speciali che saranno annunciati in anticipo dal Parlamento europeo.


Permessi per filmare/fotografare

Tutti i giornalisti, fotografi e cameraman, inclusi quelli con accredito annuale, che desiderano registrare/filmare/fotografare all’interno del Parlamento europeo devono essere in possesso di un permesso audiovisivo, oltre all’accredito. Tale permesso può essere ottenuto presso il Centro di accreditamento dei mezzi di informazione e la richiesta può essere fatta in anticipo a media.accreditation@ep.europa.eu. I giornalisti devono accettare e sottoscrivere le norme che disciplinano l'autorizzazione per filmare e fotografare all'interno del PE.


Permesso “non media”

I fotografi e gli operatori video invitati dai deputati o dai servizi del Parlamento (“autorità richiedente”) per eventi speciali, lavoro di comunicazione e promozione, devono richiedere un permesso audiovisivo “non-media”. L'autorità richiedente e/o l'operatore/fotografo devono presentare la domanda con almeno 24 ore di anticipo all’indirizzo e-mail media.accreditation@ep.europa.eu. Questo permesso non dà l’accesso ai locali del Parlamento europeo. Per ottenere tale accesso, l’autorità richiedente deve fare domanda di “accesso visitatori”. L'autorità richiedente è responsabile della supervisione delle attività audiovisive e deve garantire il rispetto delle norme sulle registrazioni da parte degli operatori/fotografi non-media.


Ufficio Accreditamento Media: orario di apertura e indirizzo

Bruxelles: Ufficio Accreditamento Media, rue Wiertz, ingresso visitatori e stampa (lato Parc Leopold), edificio Paul-Henri Spaak, sala PHS -1C029,

lunedì-giovedì 08:30 -17 :45

venerdì 08:30-13.00

Strasburgo (solo durante le sessioni plenarie): ingresso stampa, edificio LOW (Louise Weiss) – prima entrata a sinistra, all'interno del cortile centrale (Bronislaw Geremek Agora).

lunedì: 12:00 - 20:00

martedì-mercoledì 08:00- 20:00

giovedì: 08:00 - chiusura della sessione plenaria.

Protezione dei dati personali

Vedi l'informativa sulla privacy (EN, FR, DE)

Pagine correlate:

Accredito interistituzionale - Commissione europea

Accredito Consiglio europeo