Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Giovedì 11 marzo 2004 - Strasburgo Edizione GU

Votazioni (proseguimento)
MPphoto
 
 

  Turco (NI ), per iscritto . Il Parlamento europeo è chiamato, attraverso la presente risoluzione, a fare un bilancio per l’anno 2003 sullo sviluppo del cosiddetto “spazio di giustizia, libert� e sicurezza”. A parere dei deputati Radicali della Lista Bonino, il testo approvato doveva essere molto più critico nei confronti di Commissione, Consiglio e Stati membri, in particolare denunciando il modo disequilibrato nel quale le istituzioni che detengono il potere di iniziativa e di decisione in tali settori hanno agito ed agiscono. Infatti, all’attivismo ed al tempismo col quale tali istituzioni propongono ed approvano atti volti a rafforzare l’armamentario di misure repressive nei campi della lotta al terrorismo, della cooperazione penale, dell’armonizzazione delle sanzioni, della lotta all’immigrazione illegale, non ha corrisposto il rafforzamento delle libert� e dei diritti dei cittadini, europei e non. A titolo di esempio basti citare il fatto che la Commissione non ha ancora licenziato l’annunciata decisione quadro sulle garanzie procedurali. Inoltre, col congelamento della Costituzione europea, rimangono irrisolti i problemi strutturali che il Parlamento europeo denuncia da anni, quali l’assenza o la debolezza del controllo democratico e giudiziario a livello europeo e nazionale sulle misure e sugli organismi sviluppati a livello dell’UE.

 
Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2004Avviso legale