Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

Interrogazioni parlamentari
11 dicembre 2000
H-0965/00
INTERROGAZIONE ORALE per il tempo delle interrogazioni della tornata di gennaio 2001 a norma dell'articolo 43 del regolamento di Alexandros Alavanos al Consiglio

 Oggetto: Sciopero della fame di alcuni detenuti politici in Turchia
 Risposta 

Lo spettro della morte minaccia decine di detenuti politici che da quasi due mesi sostengono in Turchia uno sciopero della fame che li porterà alla morte per protestare contro le condizioni disumane sussistenti nelle carceri turche. Nello stesso periodo il Consiglio d’Europa ha diramato una comunicazione secondo cui le torture continuano ad essere pratica corrente nelle sezioni di polizia turche, mentre Amnesty International denuncia le torture, l’impunità e in generale la violazione dei diritti dell’uomo da parte della Turchia chiedendo all’Unione europea di esigerne la fine immediata adesso e non nel 2002-2003, data prevista per l’avvio del processo di adesione della Turchia all’Unione europea. Intende il Consiglio intervenire presso il governo turco affinché prenda provvedimenti volti a migliorare la situazione nelle carceri turche di modo che i detenuti in questione pongano fine allo sciopero della fame? Farà propria la richiesta di Amnesty International di porre immediatamente fine alle torture nell’ambito del processo di adesione della Turchia all’Unione europea?

Lingua originale dell'interrogazione: EL
Ultimo aggiornamento: 18 dicembre 2000Avviso legale