Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

Interrogazioni parlamentari
6 ottobre 2003
E-2931/03
INTERROGAZIONE SCRITTA di Marco Cappato (NI) , Maurizio Turco (NI) , Emma Bonino (NI) , Marco Pannella (NI) , Benedetto Della Vedova (NI) , Gianfranco Dell'Alba (NI) e Olivier Dupuis (NI) alla Commissione

 Oggetto:  Nomina del generale Ammar a Presidente del Comitato Organizzativo Nazionale del World Summit Mondiale sulla Società dell'Informazione
 Risposta(e) 

Considerato che tra il 1984 ed il 1987, periodo in cui il generale Habib Ammar ha ricoperto il ruolo di Comandante della Guardia Nazionale, la tortura è divenuta una pratica costante nei locali della gendarmeria tunisina.

Nel 1986 il generale Habib Ammar ha dato vita alla Direzione Nazionale dei Servizi Speciali (Abhath Wa Taftich), che aveva come base principale la caserma di Aouina, in cui la tortura è stata sistematicamente e costantemente praticata contro centinaia di prigionieri, per lo più oppositori del regime di Bourguiba.

In seguito al colpo di Stato del generale Ben Alì, nel novembre 1987 il generale Habib Ammar è stato nominato Ministro degli Interni del Governo tunisino. Nel periodo in cui egli ha mantenuto il dicastero degli Interni i locali del Ministero degli Interni sono stati trasformati in centri di detenzione e tortura.

Al fine di preparare l'organizzazione del Summit mondiale sulla Società dell'Informazione (WSIS), che terrà la seconda fase dei sui lavori in Tunisia dal 16 al 18 novembre 2005, il Governo tunisino ha formato un Comitato organizzativo Nazionale del WSIS, alla cui Presidenza ha nomitato il generale Habib Ammar.

Considerato, inoltre, che la situazione politica tunisina registra continue e persistenti violazioni dei diritti di espressione ed opinione, sia on-line che off-line; e che giornalisti ed utilizzatori di internet sono vittime di arresti, torture e pesanti condanne detentive.

Non ritiene la Commissione necessario attivare ogni strumento di pressione politica, diplomatica ed economica per indurre il Governo tunisino a revocare la nomina del generale Ammar a Presidente del Comitato Organizzativo Nazionale del WSIS?

Non ritiene la Commissione necessario esprimersi ed attivarsi a favore della sospensione della decisione di tenere la seconda sessione del Summit mondiale sulla Società dell'Informazione a Tunisi nel 2005, fin quando il Governo tunisino non assicuri che il pieno godimento dei diritti di espressione sarà effettivamente garantito dalla legislazione tunisina?

 GU C 70 E del 20/03/2004 (pag. 165)
Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2004Avviso legale