Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

Interrogazioni parlamentari
2 maggio 2003
P-1556/03
INTERROGAZIONE SCRITTA di Maurizio Turco (NI) alla Commissione

 Oggetto:  Procedure attivate in relazione agli articoli 85 e 226 del Trattato che istituisce la Comunità europea nei confronti di aziende italiane e della Repubblica Italiana
 Risposta(e) 

Vista la risposta all'interrogazione scritta P-0770/03(1);

premesso che ai sensi dell'articolo 85 del trattato CE la Commissione "istruisce, a richiesta di uno Stato membro o d'ufficio e in collegamento con le autorità competenti degli Stati membri che le prestano la loro assistenza, i casi di presunta infrazione";

premesso che ai sensi dell'articolo 226 del trattato CE "la Commissione, quando reputi che uno Stato membro abbia mancato a uno degli obblighi a lui incombenti in virtù del presente trattato, emette un parere motivato al riguardo, dopo aver posto lo Stato in condizioni di presentare le sue osservazioni";

può la Commissione far sapere:

se ai sensi dell'articolo 85 del trattato CE nel corso della presente legislatura ha istruito pratiche inerenti casi di presunta infrazione nei confronti di aziende italiane; quante e quali sono le presunte infrazioni; se le pratiche sono state istruite su richiesta di uno Stato membro o d'ufficio; quali pratiche sono ancora aperte;
ai sensi dell'articolo 226 del trattato CE nel corso della presente legislatura quante e quali pratiche inerenti casi di presunte violazioni degli obblighi incombenti in virtù del trattato ha istruito nei confronti della Repubblica Italiana; di queste pratiche quali sono state archiviate, quali hanno portato a chiedere all'Italia di presentare le sue osservazioni, quali ad emettere un parere motivato?

(1)GU C 33 E del 6.2.2004, pag. 79.

 GU C 51 E del 26/02/2004 (pag. 108)
Ultimo aggiornamento: 3 marzo 2004Avviso legale