Dichiarazione del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli 

 

Intervento in Plenaria del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli sulla sentenza della Corte di Giustizia dell'Unione Europea

Cari colleghi,

Oggi la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha emesso una sentenza nella causa C-502/19, Junqueras Vies.

è una sentenza molto importante che interessa direttamente la composizione di questa istituzione. L’assunzione della qualità di membro del Palamento Europeo e la protezione del corretto funzionamento e dell’indipendenza del Parlamento.

La Corte si è pronunciata nel senso che l’assunzione del mandato parlamentare risulta dal voto degli elettori.

La Corte ha dichiarato che una persona la cui elezione al Parlamento europeo è stata ufficialmente proclamata dall’autorità competente dello Stato Membro in cui suddetta elezione ha avuto luogo acquisisce a partire da tale momento la qualità di membro del Parlamento e gode della protezione dell’immunità parlamentare ai sensi dell’articolo 9 del protocollo sui privilegi e sulle immunità dell’Unione Europea a partire dal momento della proclamazione ufficiale dei risultati. Di conseguenza, la qualità di membro del Parlamento deve reputarsi acquisita per il solo fatto e dal momento di suddetta proclamazione.

La Corte ha altresì statuito che l’immunità comporta che la misura di custodia cautelare a cui il deputato eletto è stato sottoposto dev’essere revocata, al fine di consentire al deputato di recarsi al Parlamento europeo e di completare le formalità necessarie.

Ciò detto, nel caso in cui l’autorità nazionale competente consideri che detta misura debba essere mantenuta dopo che la persona in questione ha assunto la qualità di deputato del Parlamento europeo, essa deve richiedere il prima possibile al Parlamento europeo la revoca di tale immunità, conformemente all’articolo 9 del suddetto protocollo.

Faccio appello alle autorità spagnole competenti per esortarle a conformarsi al tenore della sentenza spagnola.

Ho dato mandato ai servizi del Parlamento di valutare nei tempi più brevi possibili l’applicazione degli effetti della sentenza sulla composizione del Parlamento.

Vi informo che non accetterò richiami al regolamento su questo tema.