Bilancio 2017 dell'UE: la posizione del Parlamento

19-10-2016

Il 26 ottobre 2016 il Parlamento deve decidere se e come modificare la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio 2017 dell'UE presentato dalla Commissione. La relazione elaborata dalla commissione per i bilanci annulla tutti i tagli proposti dal Consiglio nel mese di settembre e aumenta ulteriormente le dotazioni in una serie di settori prioritari. In aggiunta, la proposta di risoluzione colloca il bilancio dell'UE per l'esercizio 2017 nel contesto della revisione del quadro finanziario pluriennale, al momento in fase di discussione, guardando alle sfide più ampie che l'Unione è chiamata ad affrontare.

Il 26 ottobre 2016 il Parlamento deve decidere se e come modificare la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio 2017 dell'UE presentato dalla Commissione. La relazione elaborata dalla commissione per i bilanci annulla tutti i tagli proposti dal Consiglio nel mese di settembre e aumenta ulteriormente le dotazioni in una serie di settori prioritari. In aggiunta, la proposta di risoluzione colloca il bilancio dell'UE per l'esercizio 2017 nel contesto della revisione del quadro finanziario pluriennale, al momento in fase di discussione, guardando alle sfide più ampie che l'Unione è chiamata ad affrontare.