Bilancio rettificativo n. 4 al bilancio 2018 dell'UE: Mobilitazione del Fondo di solidarietà dell'Unione europea

05-09-2018

Il Fondo di solidarietà dell'Unione europea (FSUE) sostiene gli Stati membri dell'UE colpiti da catastrofi naturali offrendo assistenza finanziaria per aiutarli a ristabilire rapidamente condizioni di normalità. Durante la tornata di settembre dovrebbe essere votata una proposta di bilancio intesa a mobilitare il FSUE per fornire aiuto alla Bulgaria e alla Lituania per le inondazioni, alla Grecia per i terremoti sull'isola di Kos, nonché alla Polonia per le tempeste. Nella stessa tornata, il Parlamento europeo dovrebbe anche votare la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio rettificativo (PBR) n. 4/2018, che propone di mobilitare finanziamenti a titolo del FSUE per un importo pari a 33 992 206 EUR.

Il Fondo di solidarietà dell'Unione europea (FSUE) sostiene gli Stati membri dell'UE colpiti da catastrofi naturali offrendo assistenza finanziaria per aiutarli a ristabilire rapidamente condizioni di normalità. Durante la tornata di settembre dovrebbe essere votata una proposta di bilancio intesa a mobilitare il FSUE per fornire aiuto alla Bulgaria e alla Lituania per le inondazioni, alla Grecia per i terremoti sull'isola di Kos, nonché alla Polonia per le tempeste. Nella stessa tornata, il Parlamento europeo dovrebbe anche votare la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio rettificativo (PBR) n. 4/2018, che propone di mobilitare finanziamenti a titolo del FSUE per un importo pari a 33 992 206 EUR.