Orientamenti del Parlamento riguardo al bilancio dell'UE per il 2021: sezione III – Commissione europea

11-06-2020

Il bilancio dell'UE per il 2021 dovrebbe essere il primo bilancio del Quadro finanziario pluriennale (QFP) per il periodo 2021-2027. Il Parlamento europeo contribuisce alla preparazione delle proposte riguardo al bilancio dell'anno successivo per l'Unione europea mediante l'adozione dei suoi "orientamenti". Il progetto di orientamenti, quale adottato dalla commissione per i bilanci, illustra le priorità del Parlamento per il bilancio 2021 dell'Unione: attenuare gli effetti della pandemia di Covid-19 e sostenere la ripresa, sulla base del Green Deal europeo e della trasformazione digitale. Il Parlamento dovrebbe adottare i propri orientamenti nel corso della sessione plenaria di giugno, in vista dell'adozione da parte della Commissione della sua proposta per il progetto di bilancio 2021, prevista per il 24 giugno 2020.

Il bilancio dell'UE per il 2021 dovrebbe essere il primo bilancio del Quadro finanziario pluriennale (QFP) per il periodo 2021-2027. Il Parlamento europeo contribuisce alla preparazione delle proposte riguardo al bilancio dell'anno successivo per l'Unione europea mediante l'adozione dei suoi "orientamenti". Il progetto di orientamenti, quale adottato dalla commissione per i bilanci, illustra le priorità del Parlamento per il bilancio 2021 dell'Unione: attenuare gli effetti della pandemia di Covid-19 e sostenere la ripresa, sulla base del Green Deal europeo e della trasformazione digitale. Il Parlamento dovrebbe adottare i propri orientamenti nel corso della sessione plenaria di giugno, in vista dell'adozione da parte della Commissione della sua proposta per il progetto di bilancio 2021, prevista per il 24 giugno 2020.