Ricerca effettuata su richiesta della commissione REGI – Politica di coesione e cambiamenti climatici

15-04-2021

Il riscaldamento globale – un aumento significativo della temperatura media della superficie terrestre dovuto all'attività umana sin dal periodo preindustriale – produce cambiamenti a lungo termine dei fenomeni atmosferici medi. I cambiamenti climatici causati dal riscaldamento globale hanno effetti enormi e prevalentemente negativi sull'economia, la società e l'ambiente. Per mitigare i cambiamenti climatici affrontando le cause del riscaldamento globale, soprattutto attraverso la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, occorre una risposta globale ampia e coordinata. Occorre anche sviluppare ulteriormente la capacità di adattamento alle conseguenze dei cambiamenti climatici che si sono già verificati e i cui effetti si protrarranno probabilmente per decenni o secoli, anche se verranno adottate misure immediate.

Il riscaldamento globale – un aumento significativo della temperatura media della superficie terrestre dovuto all'attività umana sin dal periodo preindustriale – produce cambiamenti a lungo termine dei fenomeni atmosferici medi. I cambiamenti climatici causati dal riscaldamento globale hanno effetti enormi e prevalentemente negativi sull'economia, la società e l'ambiente. Per mitigare i cambiamenti climatici affrontando le cause del riscaldamento globale, soprattutto attraverso la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, occorre una risposta globale ampia e coordinata. Occorre anche sviluppare ulteriormente la capacità di adattamento alle conseguenze dei cambiamenti climatici che si sono già verificati e i cui effetti si protrarranno probabilmente per decenni o secoli, anche se verranno adottate misure immediate.

Autore esterno

Project leader: Andrea Ciffolilli (Ismeri Europa) Research team: Paolo Antonelli, Elisa Anna di Palma and Giorgia Pichini (Ismeri Europa), João Telha and Goncalo Caetano (CEDRU).