Cercare

I tuoi risultati

Visualizza 10 su 25 risultati

Nel contesto del quadro finanziario pluriennale (QFP) 2021-2027 e al fine di sostenere gli Stati membri nella gestione delle frontiere esterne comuni dell'UE, la Commissione europea ha adottato una proposta volta a istituire uno strumento di sostegno finanziario per la gestione delle frontiere e i visti nell'ambito del proposto Fondo per la gestione integrata delle frontiere. Durante la tornata di luglio, il Parlamento europeo dovrebbe procedere alla votazione in seconda lettura sul testo concordato ...

Nel corso della tornata di giugno II, il Parlamento europeo dovrebbe approvare il nuovo regolamento del Parlamento europeo che disciplina l'esercizio delle funzioni del Mediatore (statuto del Mediatore europeo) al fine di sostituire lo statuto vigente, adottato nel 2008. Ciò fa seguito a un dibattito sul nuovo testo tenutosi durante la tornata di giugno I e alla successiva approvazione del progetto da parte del Consiglio.

Durante la tornata di giugno I 2021 il Parlamento europeo dovrebbe discutere e votare in seconda lettura l'accordo provvisorio raggiunto nei negoziati interistituzionali sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce, nell'ambito del Fondo per la gestione integrata delle frontiere, lo Strumento di sostegno finanziario relativo alle attrezzature per il controllo doganale.

Nel corso della prima sessione plenaria di marzo 2021, il Parlamento europeo dovrebbe discutere e adottare una risoluzione sulle attività della Mediatrice europea nel 2019, sulla base della relazione annuale della Mediatrice presentata il 4 maggio 2020. Tale documento riguarda l'ultimo anno del primo mandato da Mediatrice di Emily O'Reilly, prima della sua rielezione per un secondo mandato nel dicembre 2019.

In September 2020, the European Commission proposed a new pact on asylum and migration. The legislative package related to the pact includes a proposal for a regulation dealing with crisis and force majeure in the field of migration and asylum, aimed at establishing a mechanism for dealing with mass influxes and irregular arrivals of third-country nationals in a Member State. The regulation would set out the solidarity mechanism procedure in the event of returns of irregular migrants applying the ...

Member States have adopted a range of emergency measures in response to the unprecedented public health crises generated by the coronavirus pandemic. Whereas not all Member States dispose of constitutional mechanisms to enable the declaration of a 'state of emergency', all have taken exceptional and far-reaching emergency measures that affect citizens' rights and freedoms as well as democratic processes. These institutional changes and the restrictions imposed on citizens' lives pose significant ...

Elezione del Mediatore europeo

In sintesi 10-12-2019

A dicembre il Parlamento europeo eleggerà il Mediatore europeo per la prossima legislatura in seguito a un'audizione pubblica dei candidati organizzata dalla commissione per le petizioni (PETI). I candidati sono cinque: Giuseppe Fortunato (Italia), difensore civico della Regione Campania; Julia Laffranque (Estonia), giudice presso la Corte europea dei diritti dell'uomo; Nils Muižnieks (Lettonia), ex commissario per i diritti umani al Consiglio d'Europa; Emily O'Reilly (Irlanda), l'attuale Mediatrice ...

The ECI enables European citizens to invite the Commission to table a proposal for a legal act. The detailed rules for such initiatives are laid down in a 2011 regulation, whose main stated aim is encouraging citizens' participation in the political life of the European Union (EU). However, since the regulation became applicable in April 2012, numerous actors have raised concerns regarding the instrument's functioning and have called for reform, aiming to simplify the existing procedures and increasing ...

The European Union Code on Visas is one of the core elements of the EU's visa policy. It lays down the procedures and conditions for issuing short-stay visas for third-country nationals. On 14 March 2018, the Commission adopted a proposal to revise the Community Code on Visas (the visa code). The main objective of the proposal is to strengthen the common visa policy while addressing migration and security concerns. This will involve increasing the role of visa policy in the EU's cooperation with ...

The Schengen Information System (SIS) is a large-scale information database that supports external border control and law-enforcement cooperation in the Schengen states by enabling competent authorities, such as police and border guards, to enter and consult alerts on wanted or missing persons and lost or stolen property. In view of responding more effectively to new migration and security challenges, in December 2016, the European Commission put forward a package of three legislative proposals aimed ...