Cercare

I tuoi risultati

Visualizza 10 su 18 risultati

I Trattati istitutivi

Note tematiche sull'UE 01-10-2017

Le conseguenze disastrose della seconda guerra mondiale e la minaccia costante di un confronto est-ovest hanno fatto della riconciliazione franco-tedesca una priorità essenziale. La condivisione dell'industria del carbone e dell'acciaio da parte di sei paesi europei, sancita dal trattato di Parigi del 1951, ha rappresentato il primo passo verso l'integrazione europea. I trattati di Roma del 1957 hanno rafforzato le fondamenta di tale integrazione e l'idea di un futuro comune per i paesi europei.

Iniziativa dei cittadini europei

Note tematiche sull'UE 01-10-2017

L'iniziativa dei cittadini europei (ICE) è un importante strumento di democrazia partecipativa all'interno dell'Unione europea, grazie alla quale un milione di cittadini europei residenti in almeno un quarto degli Stati membri possono invitare la Commissione a presentare una proposta di atto giuridico ai fini dell'applicazione dei trattati UE. Da quando è applicabile il regolamento (UE) n. 211/2011, che stabilisce procedure e condizioni dettagliate per l'ICE, sono state correttamente presentate alla ...

Il trattato di Lisbona

Note tematiche sull'UE 01-06-2017

La presente nota sintetica illustra il contesto e le disposizioni essenziali del trattato di Lisbona. Il suo scopo è fornire il contesto storico nel quale ha avuto origine l'ultimo testo fondamentale dell'UE sulla scorta di quelli che lo hanno preceduto. Le disposizioni specifiche (con riferimenti agli articoli) e le loro conseguenze sulle politiche dell'Unione europea sono trattate più nel dettaglio nelle note sintetiche che riguardano le singole politiche e questioni.

Il Parlamento europeo: competenze

Note tematiche sull'UE 01-06-2017

Il consolidamento del ruolo istituzionale del Parlamento nella definizione delle politiche europee è il risultato dell'esercizio delle sue diverse funzioni. Il rispetto dei principi democratici a livello europeo è garantito dalla sua partecipazione al processo legislativo, dalle sue competenze di bilancio e di controllo, dal suo coinvolgimento nella revisione dei trattati e dal suo diritto di intervenire dinanzi alla Corte di giustizia europea.

Sviluppi intervenuti sino all'Atto unico europeo

Note tematiche sull'UE 01-04-2017

I principali sviluppi che hanno interessato i primi trattati istitutivi riguardano la creazione di risorse proprie della Comunità, il rafforzamento dei poteri di bilancio del Parlamento, l'elezione a suffragio universale diretto e l'istituzione del Sistema monetario europeo. L'entrata in vigore dell'Atto unico europeo, nel 1986, ha modificato in modo sostanziale il trattato di Roma e ha rafforzato l'integrazione europea attraverso la creazione di un vasto mercato interno.

I trattati di Maastricht e di Amsterdam

Note tematiche sull'UE 01-04-2017

Il trattato di Maastricht ha modificato i precedenti trattati europei e ha creato un'Unione europea fondata su tre pilastri: le Comunità europee, la politica estera e di sicurezza comune (PESC) e la cooperazione in materia di giustizia e affari interni (GAI). In vista dell'allargamento dell'Unione, il trattato di Amsterdam ha introdotto gli adeguamenti necessari volti a garantire un funzionamento più efficace e democratico dell'Unione.

Il trattato di Nizza ha preparato solo in parte l'Unione europea agli importanti allargamenti del 2004 e del 2007 verso est e verso sud. Di conseguenza, dando seguito alle questioni sollevate nella dichiarazione di Laeken, la Convenzione sul futuro dell'Europa si è adoperata per dotare l'Unione di una nuova base giuridica, elaborando il trattato che adotta una Costituzione per l'Europa. In seguito all'esito negativo dei referendum tenutisi in due Stati membri, questo trattato non è stato ratificato ...

Il Consiglio europeo

Note tematiche sull'UE 01-04-2017

Il Consiglio europeo, formato dai capi di Stato o di governo degli Stati membri, fornisce gli impulsi necessari allo sviluppo dell'Unione europea e ne definisce gli orientamenti politici generali. Il presidente della Commissione è un membro non votante del Consiglio europeo. Il presidente del Parlamento europeo interviene all'inizio delle riunioni del Consiglio europeo. Con il trattato di Lisbona il Consiglio europeo è diventato un'istituzione dell'Unione ed è stato dotato di una presidenza a lungo ...

Il Consiglio dell'Unione europea

Note tematiche sull'UE 01-04-2017

Insieme al Parlamento europeo, il Consiglio è l'istituzione preposta all'adozione della legislazione dell'UE, attraverso regolamenti e direttive, e all'elaborazione di decisioni e di raccomandazioni non vincolanti. Per le materie di sua competenza, il Consiglio delibera a maggioranza semplice, a maggioranza qualificata o all'unanimità, a seconda della base giuridica dell'atto che richiede la sua approvazione.

La Commissione europea

Note tematiche sull'UE 01-04-2017

La Commissione è l'istituzione dell'UE che detiene il monopolio dell'iniziativa legislativa e importanti poteri esecutivi in settori quali la concorrenza e il commercio esterno. È il principale organo esecutivo dell'Unione europea ed è composta da un collegio di membri comprendente un Commissario per ogni Stato membro. Presiede inoltre i comitati responsabili dell'attuazione della legislazione dell'UE. Il vecchio sistema di comitatologia è stato sostituito da nuovi strumenti giuridici: gli atti di ...