Trasparenza circa l'indennità per spese generali 

L'indennità per spese generali concessa ai deputati è destinata a coprire le spese sostenute nel paese dell'UE in cui sono stati eletti per voci quali i costi di gestione degli uffici, le spese telefoniche e postali e l'acquisto, la gestione e la manutenzione delle attrezzature informatiche.

I deputati possono pubblicare sulla pagina dedicata al loro profilo sul sito web del Parlamento un audit volontario o una conferma del fatto che il loro utilizzo dell'indennità per spese generali è conforme alle norme applicabili dello Statuto dei deputati e delle relative misure di attuazione.

Possono farlo utilizzando un modulo di conferma e caricando documenti giustificativi. (Cfr. articolo 11, paragrafo 4, del regolamento.)

Per saperne di più sull'indennità per spese generali, sugli stipendi e sui doni.